Life Style

6 consigli per sviluppare il pensiero positivo nella tua vita

0

pensa positivo

 

Se ne parla spesso, c’è chi sostiene che è una gran stupidaggine e non funziona, altre persone invece affermano che il pensiero positivo cambia la vita.
Indipendentemente che tu ci creda o meno, pensare positivo nella vita aiuta enormemente ad affrontarla in maniera migliore e più efficace, con la conseguenza di vivere meglio.

Perché il pensiero positivo funziona?

Più positivo sei e più sei apprezzato dalle altre persone. Ti sei mai chiesto come mai le persone positive sono circondate da tanta gente e riescono a coinvolgere con simpatia e semplicità?

Perché con pensieri positivi in testa tutto risulta più facile e le azioni sono più convinte efficaci e performanti.Mai notato l’azione di quando una persona è indecisa rispetto ad una decisa sul da farsi?  Velocità, forza –> risultato 🙂

Quando la vita va male e chiedo consigli ai tuoi amici la maggior parte di essi ti dicono:
“passerà, pensa positivo, dopo la tempesta torna il sereno, si chiude una porta e si apre un portone” ecc…

Belle parole, sicuramente veritiere, ma c’è qualcosa che manca, il COME posso riuscire a pensare positivo ecc?

Oggi ti fornisco 6 suggerimenti per rendere possibile il COME sviluppare il pensiero positivo nella tua vita ogni giorno a partire dai prossimi 10 minuti, semplicemente applicando fin da subito quello che stai per leggere.

 

1. Prendi consapevolezza che tutto è incastrato perfettamente nella tua vita, anche se in superficie può sembrare il contrario.

Questo passaggio è molto difficile da digerire.

Appena ti succede qualcosa di brutto i primi pensieri sono “che capperi vuole da me il mondo?”, “perchè tutte a me?”, “cosa ho fatto di male per meritarmi questo?” ecc… come fai a concepire che tutto è incastrato perfettamente ed avviene sempre per un motivo?

Ti capisco benissimo, pure io al momento ragiono così, la consapevolezza infatti arriva dopo, non serve pretenderla subito, dopo alcuni giorni, settimane, mesi vai a guardarti indietro e noti tutto il positivo ha portato quell’avvenimento nella tua vita.

Esempio. Ci hai provato con una ragazza che per te era la ragazza della tua vita e lei ti rifiuta… inizialmente ti arrabbi molto, dopo 2 mesi incontri una ragazza ancora migliore e ti findanzi.

Se la prima non ti avesse rifiutato probabilmente ti saresti lasciato scappare la VERA ragazza dei tuoi sogni, quella giusta per te.

 

 

2. Scegli di Vivere nel Qui ed Ora

E qua peccano in molti.. anzi, direi moltissimi.

Non ha senso pensare progettare un evento e pensare a com’è andato male 10 anni fa… oppure a cosa potrebbe succedere se va male tra 10 anni.

Far questi confronti ha senso per evitare di andare alla cieca, ma dopo averlo fatto toglili dalla mente, pensa a quello che stai facendo in questo preciso momento.

C’è una sottile differenza tra automotivarsi pensando all’obbiettivo futuro, rispetto a pensare sempre a quell’avvenimento (futuro). E nel frattempo sale l’ansia…

In conclusione, pensa a cosa è successo tempo fa, a cosa potrebbe succedere in futuro ma dopo averlo fatto, si consapevole del fatto che in base a come ti comporto OGGI puoi cambiare la tua vita (se pensi e non fai niente ORA non cambia nulla)

 

 

3. Dichiara di Avere Coraggio

Questa è una semplice dichiarazione che fai a te stesso per affrontare la vita al meglio.. e tutto quello che ti si presenta.

Ogni volta che sei giu’ di morale o il mondo ti sembra corllarti addosso fai così:

Metti in relazione l’avvenimento accaduto con la “morte”.

Qulasiasi cosa appena successa è una piccolezza rispetto alla morte, come ti senti ragionando in questo mondo?

Inizia a vedere tutto con un’ottica differente. Da ora in avanti agisci e reagisci con quest’ottica a tutti gli avvenimenti…

In questa vita hai tanto da guadagnare e poco da perdere, mettili bene in testa!

 

 

4. Capisci che Preoccuparsi e Vivere nella Paura è un Enorme Spreco di Tempo

A cosa serve, obbiettivamente parlando, vivere nella paura e nella preoccupazione che da un momento all’altro succede qualcosa di brutto?

Se invece vivresti nell’ottica che tra poco succede un evento magnifico?

Cambiano un po’ le cose eh… 🙂

Preoccuparsi vuol dire “occuparsi della situazione prima del tempo”, non ha senso, vivi il presente ora!

Quando arriva il momento ci pensi!

Preoccuparsi toglie una quantità enorme di energie che potresti incalanare per potenziare altre aree della tua vita, pensaci bene.

 

 

5. Impara ad essere Soddisfatto di Quello che Hai e di Quello che Sei

E qui preciso. Non significa star bene e evitare di crescere e migliorare rimanendo fermi (anche perchè impossibile 🙂 ).

Significa stabilire obbiettivi futuri automotivanti per “sentirsi in viaggio”, osservare il passato per capire gli errori commessi ed imparare da essi e, come conseguenza di tutto cio’, SENTIRSI BENE COME SI E’ ADESSO, COSA SI HA ORA, punto.

Risponditi, come mi sento ora?

la risposta dev’essere piena di gioia, se così non è, bisogna cambiare la percezione di te stesso e di quello che hai ora.

 

6. Stabilisci L’OBBIETTIVO DA PERSEGUIRE

Mi collego ai discorsi affrontati in precedenza.

A cosa serve fissarsi un obbiettivo?

A sentirsi in viaggio, in fase di realizzazione, sai dove stai andando, non vaghi nell’oblio, ti posso assicurare che è bruttissimo non saper dove andare, girovagare sempre intorno mentre osservi tutti intorno che cambiano e ti “rimani fermo” (meglio, ti muovi di poco poco e non dove vuoi te ma dove vogliono gli altri).

Quindi stabilisci l’obbiettivo in termine di positività, precisione, misurabilità ed incomincia a perseguirlo in piccole tappe fin da subito.

Parti oggi stesso.

Articolo di Manuel Dalla Pozza

Manuel Dalla Pozza

 

Luciano Cassese
Luciano Cassese CEO Fosforo24 Fondatore ed editore di Professioneformatore.it Trainer, Speaker, Self Marketing Coach, Imprenditore On Line Appassionato Marketing, Sviluppo Personale, Meditazione http://www.lucianocassese.it
You may also like
Sviluppo Personale: la Chiave per il Successo
Sviluppo Personale: la Chiave per il Successo
Personal Branding: Fai di te stesso un Brand
25 Comments
  • Alice Ago 17,2016 at 23:01

    Ciao. I consigli erano utili, grazie. Mi hanno dato un po’ più di fiducia. Comunque, dopodomani parto per un viaggio in auto di 13 ore verso la Spagna…hai qualche consiglio su come superare l’ansia da viaggio? Grazie in anticipo, spero che tu risponda presto!

  • ary Giu 11,2016 at 09:47

    Grazie … ma come metto in pratica ora, minuto per minuto nella mia vita quotidiana ?

    • Luciano Cassese Giu 12,2016 at 12:49

      Ciao Ary
      Non esiste una formula minuto per minuto per applicare questi consigli.
      La strategia è quella di cominciare da uno o due di questi consigli, cercare di tenerlo sempre a mente e di agire di conseguenza. Appena sarà diventato una abitudine avrà modificato il tuo modo di pensare, puoi passare ad un nuovo consiglio.

  • Paolo Mar 14,2016 at 12:57

    I punt 5 e 6 a mio avviso sono determinanti. Pensare positivo è il punto di partenza. Tutto il resto viene da solo.

  • fra Nov 8,2015 at 19:20

    Condivido il commento di tutti, se mi permettete un ammonizione:
    non dobbiamo naufragarci su un errore ortografico di chi sta cercando di mettere il suo mattone in un argomento importante che può aiutare a comprendere molte persone che c’è la possibilità di vivere in un modo migliore soltanto cambiando il proprio atteggiamento. .

  • michele Giu 24,2015 at 21:42

    Tante belle parole.per carità molti punti sono utili.ma io sono dell’idea che se sbagli in partenza,rimetterti in careggiata e duro.

  • stefano Giu 21,2015 at 23:46

    Tutto molto interessante, sono insegnamenti di cui ho bisogno

  • Gianmarco Giu 21,2015 at 23:05

    Ciao, pensare positivo e’ alla base x realizzare la nostra vita anche perché “NOI siamo quello che pensiamo di essere”

  • Maurizio Persechino Nov 5,2014 at 20:13

    per essere positiv,i bisogna prima avere delle giuste motivazioni.
    motivazioni realistiche degne di fiducia che abbiano un fondamento solido , il resto viene da se in automatico
    altrimenti diventa difficile

    • Luciano Cassese Nov 6,2014 at 09:43

      Maurizio sono pienamente d’accordo con te quando dici che “bisogna prima avere delle giuste motivazioni”. Io aggiungerei che ognuno può darsi da se le giuste motivazioni stabilendo per se stesso dei GRANDI obiettivi, sufficientemente MOTIVANTI.

  • Giuseppe di Intraprendere Ott 29,2014 at 12:58

    Grazie per la condivisione

  • stella Giu 14,2014 at 10:30

    Bravo

  • Olga Mag 29,2014 at 15:20

    bravo Lamberto

  • lamberto bottaro Nov 11,2013 at 15:34

    ciao Viaggio in treno e guardo fuori
    son tornato dall’india in autostop, son partito senza alcuna pressione per non conoscere l’ansia e la depressione. son arrivato libero e bello portando allegria al mio cervello, son ripartito camminando lentamente come mi ha suggerito la mia mente… viaggio in treno e guardo fuori..vedo il mondo a colori per capire gli errori..son felice delle vita per avermela costruita…ogni giorno è festivo per la mente del creativo…disegno con la mente per tenermelo ben prese… se capisci la sua “danza” la tua vita è una vacanza..gratta e vinci non appartiene alla teoria di leonardo da vinci…vendi la tua libertà per non avere difficoltà…la notizia del TG è falsa e finta costruita in differita per comunicare una ferita…….
    se volete un giorno continuo
    sportivamente lamberto bottaro

  • Ivan Giu 16,2013 at 01:33

    Complimenti…un articolo bellissimo. Se la maggior parte delle persone seguissero delle linee guida simili, potremmo avere la possibilità di vivere in un mondo migliore.

    Ivan

  • Riccardo Mag 4,2013 at 00:31

    Ottimo articolo!
    Nel 95% delle persone prevalgono la negatività ed il pessimismo.
    Un po’ di suggerimenti per pensare positivo non guastano.
    Purtroppo però cercare di cambiare il proprio modo di pensare costa fatica, e la gente preferisce continuare a lamentarsi piuttosto che darsi da fare attivamente per migliorarsi.

    Saluti

  • isabella Ott 2,2012 at 15:14

    magari impara l’italiano prima di scrivere su internet……..

    • lucia Feb 7,2013 at 11:59

      Non importa come abbia scritto. È il concetto che conta. Certo che un italiano corretto è la base… ma se ci soffermiamo su questo, siamo negativi già in partenza…

  • Grazia Set 1,2012 at 14:20

    ..a parte tutti gli errori , sei sulla buona strada del P.P. si vede che ti piace e ti ci butti a capofitto! Ma forse non sai che se sei arrivato al P.P. era tempo per te di cambiare atteggiamento nei confronti della vita. Ed ecco che l’Onnisapienza e subconscio collegato al conscio ti ha portato fin qui. Prosegui anche quando sei caput, credimi anche se pensi positivo e sempre difficile vedere la parte buona della cosa. Io mi sono documentata e piano piano i miracoli avvengono…. Buona fortuna sia ! PS. Mai dire non ma sempre pensare il no! perchè l’universo non lo riconosce e allora il pensiero: NON VOGLIO AMMALARMI verrà letto come : VOGLIO AMMALARMI.
    il pensiero giusto è quello rivolto al positivo : Io godo di ottima salute ! CIAO

  • ferruccio Lug 12,2012 at 17:56

    Sì, così è bravo:-)

  • Michele Lug 7,2012 at 07:30

    Bravo Manuel si vede che sei un cultore del pensiero positivo: il tuo articolo contiene il succo di quello che servirebbe a tutti nella vita. Se tutti ci impegnassimo a fare queste cose il mondo sarebbe molto più bello da vivere, da vedere e da guardare. Peccato però che questo articolo contenga un sacco di errori ortografici perchè imbruttiscono i contenuti che sono molto validi. Perchè non lo rimetti a posto? Complimenti!

  • Raffaele Lug 20,2011 at 15:18

    Ottimo. Sono perfettamente daccordo con quanto scritto … ma è pieno di errori ortografici!!! Pensiamo positivo: meno male che non l’ho scritto io…

    • lucia Feb 7,2013 at 11:56

      Tu che critichi.. d’accordo e non daccordo

      • Matteo Apr 23,2014 at 13:34

        Tu che critichi la critica. Dopo i puntini di sospensione inizia un nuovo periodo (una nuova frase), ragion per cui avresti dovuto scrivere: “Tu che critichi..D’accordo e non daccordo”.

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Download Scarica le nostre Guide Gratuite per la tua Crescita Personale, economica e Finanziaria