professione formatore home page

Professione formatore on Facebook   Luciano Cassese on Linkedin   Luciano Cassese on Twitter  luciano cassese on google plus  Segui Professione formatore iscriviti ai Feed

Fare blogging per aumentare il tuo brand? Scopri l’elemento chiave che per farlo seriamente.

Fate Blogging per aumentare il tuo brand

Quello che segue è un Guest post di Nicolò Corrente Web Marketer,  blogger, copywriter e coach di Web marketing. In questo articolo parla di “Come fare blogging per aumentare la Brand Awareness aziendale” Buona lettura a tutti

«Hai visitato il mio blog?»

Questa è la domanda che dovresti rivolgere ogni volta che parli con una persona interessata al tuo brand personale, un potenziale cliente o partner, ovvero chiunque abbia un qualsiasi motivo personale o professionale per avvicinarsi al tuo blog.

Già amico mio, ma questa non è la domanda più importante. Il nocciolo della questione è “ il tuo blog svolge alla perfezione il compito per cui è nato?”

Scommetto che avrai letto centinaia di articoli, ebook, libri su come bloggare alla perfezione, ma quello che forse molti si dimenticano di dire, fra segreti, strategie, tools e widget vari, che una e solo una è la chiave per farti diventare un’autorità nel tuo business.

Qual è quindi la missione del tuo blog personale o aziendale? VENDERE.

Ok, ora non venirmi a dire, ma io non vendo prodotti fisici, e non ho un e-commerce, quindi a cosa vuoi che mi serva un blog?

Lascia che ti sveli il segreto dei segreti, la chiave del successo, il Santo Graal della realizzazione personale.

Sei pronto?

OK, scherzavo, ti sto per dire una banalità che probabilmente conosci dal giorno che hai letto il primo libro di PNL, comunicazione o vendita della tua carriera, e se sei qui ne avrai fatto incetta, quindi adesso farai una risata compiaciuta pensando «Nicolò, questa sarebbe la scoperta del secolo?»

La banalità di cui ti parlo è che qualsiasi cosa tu faccia nella vita, stai vendendo, non è così?

Vendi prodotti, servizi, idee, progetti, sogni, stimoli, motivazione, certezze, credenze, sentimenti, pensieri e considerazioni… insomma ogni battito di ciglia e parola che proferisci verso qualcuno, in un certo senso, stai vendendo.

QUINDI… le tue missioni e quelle del tuo blog sono 3… vendere, vendere, vendere.

E qual è in assoluto la chiave della vendita? Anche qui, vuoi che ti sveli il segreto mai svelato?
No, dai, te lo dico subito.

La chiave della vendita perfetta e il motivo per cui ti trovi qui è la comunicazione.

La comunicazione rappresenta la chiave di volta del tuo business on line e quindi il successo assicurato per la tua attività.

Molti, sbagliando, credono che scrivere su un blog, sui Social Media, sia un’attività alla quale riservare poche ore a settimana, e qualche condivisione o link qua e là. Errore madornale.

La definizione stessa di comunicazione (dal latino cum = con e munire = legare, costruire, e ancora meglio dalla parola communico = mettere in comune, far partecipe), implica la partecipazione di almeno 3 parti, l’emittente, il contenuto e il ricevente.

Quindi, perché la tua comunicazione abbia un senso, devi accertarti che dall’altra parte ci sia qualcuno disposto ad ascoltarti e soprattutto, che ciò che tu gli trasferisci valga la pena della sua attesa.

Io scrivo sul web da almeno 5 anni e per passione da una vita. Ho scritto e pubblicato centinaia di articoli su blog miei e dei miei clienti, ho scritto libri, ebook e centinaia di pagine di vendita, e ti assicuro che non c’è nulla di più complesso, entusiasmante, emotivamente, coinvolgente e tremendamente difficile di scrivere su un blog, sapendo che chi ti legge ti giudica.

In parole povere, scrivere tanto per farlo, per lo più su un blog, equivale a non fare nulla. E saranno sassate.

Questa lunga premessa era doverosa per farti comprendere quanto per me sia importante prima di tutti comunicare con efficacia. In assoluto il primo e più importante passo per fare blogging con successo.

Abbiamo detto che la comunicazione è la conditio sine qua non per un blog di successo e quindi per farti diventare un’autorità apprezzata nella tua nicchia di riferimento.

 

Ma come comunicare con efficacia?

Quindi se hai un blog strafico, con grafica di prima categoria, prodotto fantastico ma sei una capra nella scrittura, rimboccati le maniche e impara l’arte della comunicazione scritta.

 Ecco 3 modi per scrivere efficacemente attirando l’attenzione del tuo lettore e soprattutto invogliandolo a rimanere sul tuo articolo, pagina di vendita, recensione o qualsiasi altra cosa.

La tua comunicazione deve essere informale, dedicata e mirata.

 

Informale

Basta aziendalese, via il lei e il voi nella forma scritta, dai del tu, avvicinati virtualmente al tuo interlocutore, crea rapporti, abbatti i limiti imposti dalle formalità e fallo sentire un tuo confidente e amico. La tua professionalità poco c’entra con il dare del lei, fidati, avrai altri modi per dimostrare il tuo valore.

Il blogging è uno strumento attraverso il quale fidelizzare il tuo lettore e potenziale cliente, attraverso il quale devi aumentare il valore percepito della tua offerta, e devi abbattere i freni psicologici e lo scetticismo che legano ognuno di noi a qualcosa di NUOVO.

Come potresti fare tutto questo mantenendo il distacco e la freddezza tipici di due estranei?
Come vedi, io ti sto parlando in maniera informale ma etico e professionale.

Questo è quello che dovrai fare anche tu, se vuoi diventare il leader incontrastato del tuo Blog.

 

Dedicata

Hai mai letto un giornale di sport o di una qualche disciplina particolare? Hai notato come il linguaggio sia contrito di parole usate solo in quello sport o disciplina?
Si chiama “sleng” e farà sentire il tuo lettore a casa propria, perché capirà al volo di cosa parli e di come lo dici.

Fino a qualche anno fa guardando in TV Novantesimo Minuto mi ricordo che dicevo spesso «Questi giornalisti parlano tutti uguali, sembrano fotocopiati».

D’altro canto dopo un po’, la loro figura era familiare e mi sembrava di trovarmi al bar il lunedì mattina, commentando quel rigore non dato o facendo i soliti sfottò alla squadra che aveva perso.

Più di una volta mi sono trovavo a rispondere al telecronista mentre faceva la sua analisi della partita (con sguardo preoccupato di mia madre J).

Solo quando ho iniziato a studiare comunicazione, ho capito che quel modo di porsi al pubblico non era casuale.

Ecco dunque la tua mission, fai diventare il tuo blog, il novantesimo minuto della formazione o del coaching o dell’uncinetto, insomma di quello che vuoi tu.

 

Mirata

Ogni singola parola che scrivi nel tuo blog, deve condurre a quello che è anche chiamato l’imbuto della vendita.

Come? Attraverso 4 passaggi fondamentali. Attrai, incuriosisci, sazia e invita.

Attrai la curiosità del tuo lettore, utilizzando l’arte del copywriting, tecniche che avremo modo di approfondire magari in un altro post. In poche parole, calamita l’attenzione del tuo lettore richiamando ad un suo specifico bisogno e facendo leva al problema legato ad esso.

Esempio? Un titolo di un articolo, di una pagina di vendita, di un comunicato stampa… richiama l’attenzione facendo leva su quel problema:

“Vuoi perdere peso?”

“Stai cercando l’anima gemella?”

“Vuoi più clienti per il tuo blog?”

Incuriosisci, con aneddoti, storie, numeri… io l’ho fatto in questo articolo scrivendo l’elemento chiave per un blog di successo!!!

Ognuno di noi è un curioso incurabile e non vede l’ora di scoprire qualcosa che non sa, specie se potrebbe migliorare un qualsiasi aspetto della sua vita.

Sazia, dando le notizie che servono davvero al lettore, mantieni la promessa che hai fatto nel titolo e cerca di essere utile.

Invita, chiedi, sii chiaro e inequivocabile nella tua chiamata all’azione o come dicono gli inglesi nella “call to action”.

In poche parole le persone vogliono essere guidate, devi dire a chiare lettere COMPRA, SCARICA QUI, PROCEDI ALL’ACQUISTO, e soprattutto rendi il sistema quanto più rapido e semplice possibile.

Il momento dell’acquisto è il più delicato nella fase di vendita, una qualsiasi distrazione può far desistere.

Ok, credo di aver finito la fine dell’inizio. Ci sono molte tecniche e strategie per diventare un bravo blogger e un’autorità nella propria nicchia, se avrai pazienza ti darò altre indicazioni nei prossimi post.

Ti lascio con una citazione che amo moltissimo, spero ti faccia riflettere.

«Gli scrittori più originali dei nostri giorni non sono quelli che portano qualcosa di nuovo,
ma quelli che sanno dire cose risapute come se non fossero mai state dette»
 

Johann Wolfgang von Goethe

Se hai bisogno di una consulenza privata o di un aiuto sostanziale, puoi scrivermi utilizzando i contatti che troverai in fondo a quest’articolo.

Per oggi è tutto, brindo al tuo successo…

Nicolò Corrente

 

Informazioni sull’autore

Niccolò Corrente Nicolò Corrente Web Marketer e blogger, copywriter e web marketing coach, fondatore e ideatore di formulastartup.it e laboratorioebook.it

www.formulastartup.it : “Idee, passione e strategie per la tua impresa on line”

www.laboratorioebook.it : “Coltiviamo lo scrittore che è in te”

Altri articoli che potrebbero interessarti :

4 Commenti to Fare blogging per aumentare il tuo brand? Scopri l’elemento chiave che per farlo seriamente.

LASCIA IL TUO COMMENTO

Wordpress SEO Plugin by SEOPressor