Business

Fare soldi online con Blog e Minisiti, i consigli Giacomo Bruno

Come Fare soldi online con Blog e Minisiti consigli di Giacomo Bruno
0

Hai mai pensato di arricchirti utilizzando i nuovi strumenti che il web ti mette a disposizione?

Hai sentito parlare di web marketing e vorresti saperne qualcosa di più?

Che tu sia un appassionato delle nuove tecnologie o meno, devi assolutamente leggere l’interessante ebook di Giacomo Bruno dal titolo: Fare soldi online con Blog e Minisiti”.

Questo ebook infatti è una pratica e utile guida che ti insegna come guadagnare in rete. Giacomo Bruno ha scritto questa guida per fati apprendere i modi per comunicare via Internet al fine di persuadere l’utente e vendere per fare soldi on line.

Per Bruno essere in grado di districarsi in questo nuovo mondo virtuale è fondamentale ed, ancora di più, lo è saper utilizzare tutti i nuovi strumenti a tua disposizione e riuscire così a sfruttare al meglio tutte le occasioni e le nuove tendenze che il web ti offre e che hanno per focus l’utente.

Ti stai quindi domandando chi sia questo guru della rete che possiede la ricetta magica della felicità; perché sì è vero, i soldi non fanno la felicità però la aiutano!

Giacomo Bruno è il presidente della Bruno Editore, l’azienda che ha portato in Italia per la prima volta gli ebook per la Formazione nel 2002. Da allora Bruno ha dato alla luce ben oltre 50 ebook, libri e videocorsi dall’alto valore formativo.

Giacomo è stato riconosciuto dagli utenti della rete come “Top autore” dell’anno 2007 tra oltre 4.500 autori italiani ed internazionali. Ad oggi è considerato il massimo esperto italiano di Ebook per la Formazione e per l’Editoria Digitale.

  1. Bruno si è specializzato con i migliori trainer mondiali in Leadership, Comunicazione, Motivazione, Marketing e nella PNL, la scienza che studia la Programmazione Neuro-Linguistica.

Hai ancora dei dubbi sulla veridicità dell’audace promessa di Giacomo Bruno?

Questo ebook è un vero e proprio manuale di facile fruizione per tutti, esperti e neofiti di tecnologie. La facilità di trasmissione delle informazioni è data dal linguaggio semplice con il quale questo testo è stato scritto.

È utilissimo per te che vuoi affacciarti a questo nuovo mondo del web marketing e fare perciò soldi in rete. Certo, gli argomenti potrebbero inizialmente sembrarti un po’ confusi se sei un neofita di questo nuovo mondo virtuale.

Ecco di seguito i 5 punti chiave del libro di Bruno.

5 Punti chiave per fare soldi online secondo Giacomo Bruno

 INTRODUZIONE

Bruno sottolinea l’importanza della tecnologia del web per cogliere al volo tutte le occasioni che la rete ti mette a disposizione: l’interattività con i siti web è in crescendo e rappresenta la nuova tendenza della rete nonché il passaggio dall’epoca del web 2.0, caratterizzato dal solo uso del pc, al web 3.0, caratterizzato da uno sviluppo tecnologico sempre più accelerato e diversificato. In entrambi i casi, il focus è rappresentato dall’user dall’utente.

Nell’era del web 3.0 la tendenza alla personalizzazione dei servizi ha portato a uno sviluppo tecnologico mirato, alla costante ricerca di applicazioni sempre più dettagliate, diversificate, varie e fruibili su più dispostivi.

Questi dispositivi, l’iPhone e gli ebook reader per esempio, stanno rapidamente rubando terreno al pc. Grazie ad essi infatti per l’utente diviene tutto più facile e più veloce, il mercato si allarga e si diversifica la concorrenza.

Per questi motivi conoscere tutti gli strumenti delle nuove tecnologie, saper sfruttare al massimo tutte le possibilità che esse ti offrono è indispensabile per te per poter ricavarne un profitto e degli utili vantaggi per i tuoi affari.

In questo manuale inoltre Bruno ti suggerisce svariati spunti e idee per creare, costruire e ottimizzare il tuo sito web o il tuo blog per ottenere dei risultati economici concreti.

L’ autore spiega anche l’importanza che rivestono i social network, per fare un esempio facebook e le opportunità che essi ti offrono per estendere i tuoi affari, arrivando persino a triplicare i tuoi introiti in sole tre semplici mosse:

  • Il primo step è creare dei contenuti in grado di motivare e catturare l’attenzione dei tuoi utenti.
  • Il secondo step è informare per offrire i dettagli tecnici del prodotto, ricordando però che qualsiasi persona compra con il cuore, con le emozioni e solo dopo giustifica razionalmente a se stessa la sua scelta.
  • Il terzo step è fondamentale: scrivere una frase per rassicurare i tuoi utenti assicurando protezione da qualsiasi pericolo.

 

Seguendo passo passo questa ricetta otterrai incredibili risultati:

  • Interfacciarsi alla rete
  • Presentarsi al meglio attraverso il proprio sito web, blog o account su Facebook
  • Architettare pagine web di successo, permettendoti di fare soldi con Internet.

Grazie a Bruno il concetto di fare soldi online approda in Italia nel 2006, da allora centinaia di persone hanno appreso come fare soldi online grazie alle sue strategie.

Come già detto l’autore sostiene che un sito web deve essere chiaro e facile da leggere perché tu possa incrementare la sua “usabilità” e garantirti un profitto.

Ti piacerebbe sapere come?

WEB MARKETING E VENDITA MOTIVAZIONALE

Devi iniziare a considerare Internet e tutto ciò che trovi sul web come un prodotto commerciale da pubblicizzare sfruttando tutti i nuovi canali di comunicazione e marketing oggi a tua disposizione.

Esistono tantissime tecniche diverse su come comunicare in rete, molti studi sono stati condotti sulla web usability, ossia sulla facilità di fruizione di un sito internet.

2 condizioni fondamentali per creare un sito remunerativo

  1. Creare un sito facilmente usabile
  2. Utilizzare le regole di web marketing per un sito che sia accattivante più che banalmente informativo, un sito che abbia come obiettivo la vendita.

Sei capace di vendere online? Sai come si fa?

In verità la vendita in rete è uguale a quella al dettaglio, cambia solo il canale, il “luogo”.

E sai qual è il segreto per convincere le persone a comprare?

La motivazione! È inutile che dai mille informazioni su un prodotto se prima non motivi il tuo possibile acquirente. È necessario che tu scateni in lui una voglia irrefrenabile di comprare il tuo prodotto. Quindi, qualsiasi cosa tu venda o pensi di vendere su Internet devi impegnarti a motivare il tuo cliente.

La motivazione è la base del web marketing e perciò è uguale alla vendita tradizionale. Uno dei segreti della vendita più vecchi del mondo è infatti saper catturare l’attenzione, come descrive bene la seguente formula “AIDA”: Attenzione; Interesse; Desiderio; Acquisto.

Il tuo sito o il blog deve prima di tutto catturare l’attenzione, suscitare interesse e creare desiderio. Solo così riuscirai a vendere: le persone comprano con il cuore, con le emozioni.

Il fattore k

John La Valle sostiene fermamente che è il fattore K, ovvero il fattore cinestesico, quello che comanda le nostre sensazioni, perciò, se non sei capace di vendere emozioni, non sarai mai in grado di vendere niente.

Quello che dovrai fare è illustrare i benefici del prodotto.

Vuoi sapere quali sono?

Semplice: tutto ciò che offre di buono perché devi trasmettere sensazioni positive. I benefici sono il mezzo che fa sì che il cliente passi da una sorta di “stato attuale” a quello di “stato desiderato”. Ovviamente non potrai inventare dei benefici ma dovrai inserire solo quelli reali.

È necessario che tu ti metta nei panni dell’utente che visita il tuo sito. Cosa diversa se vuoi recensire un prodotto sul tuo blog, è ancora più facile. Infatti, in questo caso, non devi metterti per forza nell’ottica del cliente, perché tu qui sei il cliente. Inoltre, devi considerare che la motivazione all’acquisto è data da meccanismi piscologici.

Come ti accennavo sopra, esiste una scienza, la Programmazione Neuro-Linguistica, conosciuta come PNL che da trenta anni studia ciò che porta le persone ad acquistare, studia tutto ciò che funziona, quel dettaglio che seduce e che crea la differenza.

Queste tecniche sono applicabili in qualsiasi settore, da quello della vendita alla politica, dalla comunicazione al web marketing.

Bruno è stato tra i primi marketer a utilizzare la scienza della PNL in rete: dal web marketing, ai siti web, ai blog e minisiti, fino alla Borsa. Ha inoltre dimostrato come sia possibile creare il valore residuo.

Sai cos’è il valore residuo?

Il valore residuo è la possibilità di generare delle rendite automatiche che creano profitto all’infinito da un lavoro che hai fatto una volta e che continua a generarti guadagno, per esempio da un investimento in Borsa o dalla pubblicazione di un ebook.

Ti sembra una magia, vero? Vuoi sapere come farlo anche tu?

L’unica via perché tu possa creare delle rendite automatiche in maniera semplice è Internet, devi quindi essere un esperto della rete. In rete è possibile vendere di tutto, anche senza avere qualcosa di reale da vendere.

Ti chiedi come sia possibile?

Bruno ti spiega anche questo: puoi aderire a un programma di affiliazione vendendo i prodotti di qualcun altro.

L’unica cosa che dovrai fare è creare un sito, ti bastano poche ore di lavoro e due semplici trucchi:

  1. Segui regole ben precise
  2. Dedica il giusto tempo e attenzione

Il tuo sito ora lavora da solo.

Con i blog è ancora più facile perché ti permette di creare un sito in meno di un minuto, utilizzando un modello già strutturato e con la grafica che preferisci. Inoltre è completamente gratuito.

Secondo Bruno Internet è il mezzo migliore per guadagnare soprattutto per questo motivo: perché crea attività a costo zero.

Il web marketing applicato a blog, minisiti e Social Network è strategico. Il minisito è una unica pagina finalizzata alla vendita dove trovi tutto ciò che c’è da sapere sul prodotto. Per realizzarlo basta che segui questi tre semplici passi:

  1. Crea una pagina funzionale, motiva l’utente
  2. Informalo
  3. Rassicuralo

Ricorda che è necessario che tu abbia un orientamento al cliente, nel caso di internet, all’utente. Tu, venditore, devi vedere il potenziale del tuo prodotto, non puoi limitarti ad illustrarlo. Il tuo focus deve sempre essere il cliente/utente.

Bruno cita Jay Abraham, un autore che ha scritto dei testi mirabili sull’argomento, ancora da tradurre in italiano. Secondo J. Abraham qualsiasi cosa tu venda, con qualsiasi mezzo, specialmente internet, hai degli elementi fissi:

  1. I visitatori: puoi ottenerne a migliaia e a costi bassissimi solo sfruttando i motori di ricerca, gli annunci sponsorizzati di Google Adwords o Yahoo Search Marketing.
  2. I Clienti: trasforma i tuoi visitatori in potenziali acquirenti creando un minisito di una pagina per fare acquisti
  3. I Prodotti: sfrutta i segreti dei programmi di affiliazione migliori al mondo e guadagna sulla vendita di prodotti tuoi o di altri
  4. il Ritorno: continua a guadagnare vendendo agli stessi clienti che hanno già utilizzato il tuo sito per i loro acquisiti.                                                                                                                                                                           Tutto ciò è molto importante perché le tue rendite mensili arrivano proprio dai visitatori che giungono sul tuo sito, diventano clienti, comprano e ricomprano ancora.

3) INFORMARE

Le persone comprano istintivamente con le emozioni, con il fattore K e solo dopo cercano di giustificare razionalmente la loro decisione, è capitato sicuramente anche a te, quindi devi essere informato.

Dopo aver compiuto una mirata opera di persuasione, da buon venditore offrirai finalmente anche tu al tuo cliente tutti i dettagli tecnici che gli occorrono. Bada prima di dare le specifiche assicurati di aver destato l’interesse del tuo utente perché il cliente compra solo se ne trova la sua personale motivazione (fatta eccezioni per i compratori compulsivi).

Devi sempre coltivare l’interesse del tuo utente, anche quando pensi che il gioco sia stato fatto: anche l’illustrazione che dai del prodotto deve essere coinvolgente. A questo punto, puoi inserire un invito all’azione ossia a comprare.

Per costruire l’invito all’azione, Bruno fa ricorso ai principi della persuasione teorizzati da Robert Cialdini nel testo “I pilastri della persuasione”:

  • Il principio di coerenza
  • Il principio del contrasto
  • Il principio di scarsità

 

4) FIDUCIA E REPUTAZIONE

Un altro importante segreto di cui devi essere a conoscenza: parlare bene di un prodotto induce a comprarlo di più. La fiducia è importante e tanto più ci fidiamo e abbiamo una buona considerazione della persona che ci sta parlando del prodotto tanto più saremo disposti ad acquistarlo.

Inoltre, devi essere bravo nel gestire le obiezioni che potrebbero arrivarti dai clienti. Il trucco è anticiparle in modo da farle cadere sul nascere. Nessuno meglio di te conosce il tuo prodotto e sai bene quali possono essere i suoi punti deboli.

Puoi anticipare le obiezioni più comuni con le faq (domande frequenti), o con una pagina dedicata con domande e risposte, cui si accede tramite un link nella pagina del prodotto.

Così facendo potrai orchestrare delle risposte studiate e vincenti: esistono tutta una serie di tecniche denominate “sleight of mouth”, ovvero “giochi di prestigio verbale”, teorizzate da Robert Dilts, celebre trainer di PNL.

Fare soldi con i blog

Sai che puoi fare soldi con i blog scrivendo recensioni per conto di aziende? Vuoi sapere come?

Le aziende ti pagano per pubblicizzare i loro prodotti, ti basta:

  1. Partecipare a un qualsiasi programma di affiliazione per guadagnare consistenti commissioni di vendita.
  2. Scrivere delle recensioni originali veritiere su un prodotto. Questo è il modo più semplice per fare soldi online con i blog e rappresenta la frontiera del prossimo futuro di blogger.

Importante: le recensioni devono essere veritiere, quindi non tutte necessariamente positive al 100% perché ti porterebbe a perdere credibilità: tutti sono in grado di capire se la recensione è scritta con l’unico interesse di pubblicizzare il prodotto.

Il bravo “blogger” scrive quello che pensa, indipendentemente dalla casa madre a cui si è affiliato.

I migliori affiliati guadagnano, in questo modo, diverse migliaia di euro al mese. Come?

I due semplici modi per guadagnare online con i blog:

  • Scrivendo ogni giorno nuove recensioni
  • Parlando di singoli aspetti di un certo prodotto: creano recensioni sempre diverse, anche sugli stessi prodotti.

Tutti gli articoli sono sempre disponibili in archivio per gli utenti e sui motori di ricerca.

Le affiliazioni sono il metodo migliore che esistente per fare soldi con i blog.

Vuoi sapere quanto costa realizzare una cosa del genere? Niente!

Creare un blog è assolutamente facile, veloce e gratuito.

I servizi più utilizzati sono: Blogger, WordPress e Splinder.

Bruno consiglia Blogger perché è quello con la maggiore usabilità del sito. Infatti, ogni volta che crei un articolo su un blog, puoi scegliere le parole chiave con le quali indicizzarlo sui motori di ricerca ed il titolo dell’articolo che è poi l’Url dell’articolo, ovvero l’indirizzo Internet con il quale viene rintracciato in rete.

Questo ne favorisce la presenza sui motori di ricerca perché l’Url contiene le stesse parole.

 

5) IL METODO B.R.U.N.O.

Quando scrivi, il tuo obiettivo deve necessariamente essere quello di raggiungere il cuore, o ancora meglio, la pancia del tuo cliente; per questo già prima ti ho detto che devi rievocare in lui sensazioni positive.

Per fare ciò l’ingegnere ha creato il suo proprio metodo: il metodo B.R.U.N.O, un acronimo del suo nome nel quale ogni lettera corrisponde a un principio di efficacia comunicativa.

Per realizzarlo ha utilizzato tutte le sue conoscenze di ipnosi, comunicazione ipnotica e persuasione, suddivise in fasi, con le quali accompagna l’utente a compiere il passaggio dalla rievocazione di sensazioni alla vendita.

La comunicazione ipnotica finalizzata alla vendita:

BUONUMORE

Buonumore per metterti in relazione con la persona con cui stai comunicando, devi creare sintonia tra te e lui, il blog in questo caso è il tuo più fedele alleato perché è strutturato proprio per garantire uno scambio tra gli utenti.

RIEVOCAZIONE (per motivare)

La fase R di sensazioni si concentra sull’uso della lingua. Grazie ad essa è infatti possibile strutturare una pagina elegante ed efficace. Tutte strategie che Bruno insegna nel suo corso di persuasione.

 

Per la rievocazione puoi usare tecniche linguistiche quali: domande rievocative, nascoste e di approfondimento, comandi nascosti e negativi, citazioni.

L’autore sottolinea ancora l’importanza dell’uso del “tu quando scrivi.

 

Su Internet è normale rapportarsi in modo informale. Quindi dire: “Hai presente quando ti capita questo, questo e quest’altro?”, ti serve per fare emergere le emozioni dell’utente per poi offrirgli una soluzione con il tuo proprio prodotto.

UNIVERSALITA’

La fase U di universalità, ha come idea quella di utilizzare un linguaggio vago ed universale al fine di informare. Con un linguaggio vago e universale, il tuo blog o sito si adatteranno a tutti, indipendentemente da quali e quanti utenti avrai di fronte.

NARRATIVA

La fase N come narrazione, spiega come informare narrando una storia: il cliente si immedesima e si sente coinvolto. In questo modo lo aiuti ad apprendere coinvolgendolo a livello emozionale e senza disperdere il suo interesse.

OPPORTUNITA’ (per informare)

La fase O di opportunità di concludere la trattativa in atto, attraverso presupposti e distorsioni temporali: “Preferisce pagare in contanti o in assegno?”.

A ben vedere, poco importa quale sarà il mezzo di pagamento o se salderà immediatamente, il cliente è stato messo in una condizione già successiva alla chiusura senza che lui se ne sia accorto, e, a questo punto, sarebbe molto imbarazzante tornare indietro.

 

La distorsione temporale, ha a che fare con il tempo dei verbi che vengono utilizzati in una frase per rendere più vicina e concreta. Se si utilizza il presente indicativo per parlare del futuro ad esempio, l’immagine mentale è più vicina e quindi più concreta (Invece di: “Domani andremo al cinema” bisogna dire “Domani andiamo al cinema? “).

E’ possibile utilizzare le strategie del metodo B.R.U.N.O. per un sito web, per una brochure o per una qualsiasi forma di pubblicità, anche per gli annunci di Google Adwords o Yahoo Search Marketing.

Il paradigma per fare soldi online

Fare soldi online è possibile, basta che segui questo unico paradigma: motivare, informare e rassicurare i tuoi clienti per convincerli a comprare.

Bruno, con questo formidabile ebook ti spiega tutti i segreti che stanno dietro a questo processo di vendita.

eBook - Fare soldi online con Blog e Ministri
Guadagnare su internet nell’era dei Social Network e del Web 3.0
€ 9.9944

You may also like
Copywriting: 3 Pilastri dello storytelling management
5 fattori che frenano il tuo sogno imprenditoriale dal diventare realtà

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Download Scarica le nostre Guide Gratuite per la tua Crescita Personale, economica e Finanziaria