Soldi

Libertà finanziaria: i consigli di Ramsey per raggiungerla

Libertà finanziaria: i consigli di Ramsey per raggiungerla
0

Quanto è importante la libertà finanziaria? Come puoi raggiungere quello stato di benessere che ti conduce alla pace finanziaria?

Ti è mai capitato nella vita di essere riuscito finalmente a guadagnare una certa quantità di ricchezza e scoprire di colpo che quei soldi non erano poi così tanti come pensavi perché anche le tue spese erano aumentate? C’è chi ha problemi economici più gravi quando guadagna molto rispetto a quando guadagna poco.

Questo perché le persone hanno bisogno della libertà finanziaria e mentale più che del denaro.

L’ha imparato bene Dave Ramsey, investitore e scrittore di successo statunitense. A metà degli anni ’80 aveva 26 anni, guadagnava una fortuna nel mercato immobiliare e con sua moglie viveva nello sfarzo. Le banche gli concedevano ampio credito. Un paio d’anni dopo l’economia frenò e le banche cambiarono atteggiamento, cominciando a limitare i crediti e chiedendo la restituzione dei prestiti. Ramsey si ritrovò a dover rimborsare oltre un milione di dollari in tre mesi e la cosa distrusse la sua attività. Un altro anno ancora e Ramsey dichiarò bancarotta, sua moglie lo lasciò.

Tuttavia, imparando a risparmiare e a spendere meglio il denaro, riuscì a ricostruire la sua società e a salvare il suo matrimonio in pochi anni. Molti allora, tra amici, colleghi e vicini, presero a chiedergli consigli sempre più strutturati per risolvere i loro problemi economici, cosicché Ramsey formulò un piano per la libertà finanziaria e ci scrisse appunto “La pace finanziaria”  che divenne un best-seller. Nel 2003, ne uscì una versione rivisitata dai commenti della moglie Sharon, con capitoli e dati nuovi e aggiornati. Questa versione rivisitata è oggetto della nostra recensione.

Libertà finanziaria: i consigli di Ramsey per raggiungere la pace finanziaria 

Nella prima parte del libro, Ramsey rivela che negli Stati Uniti l’irresponsabilità economica è uno dei più gravi problemi per le famiglie. Ogni nucleo familiare ha in media debiti per 40mila dollari e ciò crea all’interno di 7 famiglie su 10 tensioni e problemi; la maggior parte dei matrimoni fallisce per cause finanziarie; debiti ipotecari, crediti al consumo e pignoramenti sono aumentati esponenzialmente per tutti gli anni ’80 e chi fallisce è generalmente qualcuno della classe media che ha “volato troppo in alto”; più di due terzi degli americani vivono letteralmente “da una busta paga all’altra”. Troppo concentrati sull’essere consumatori piuttosto che produttori, sono le cose a possedere le persone e non viceversa.

Ramsey parla diffusamente dei pericoli delle carte di credito che spesso fanno perdere il controllo sulle proprie spese e consiglia di usare prevalentemente contanti o bancomat per effettuare pagamenti. Invece che acquistare un’auto di lusso a rate o in leasing, cosa che ti obbligherebbe a vincolarti ad un piano di rientro quinquennale cui dovresti far fronte anche se magari si profilano tempi duri, meglio comprarne una più economica e mettere da parte il denaro risparmiato in un conto con un buon tasso di interesse. Così, a distanza di sette anni circa avrai soldi a sufficienza per comprare una bella auto di marca in contanti e risparmi da reinvestire.

Se devi contrarre un prestito, fallo il più possibile a breve termine e per beni che si rivalutino. Estingui i mutui quanto prima, anche per realizzare notevoli risparmi. Se sei già vincolato ad un mutuo a lungo termine, anche facendo dei pagamenti aggiuntivi anno per anno potrai risparmiare in maniera notevole alla lunga. Ramsey promuove anche una forma di riduzione dei debiti che chiama “debito valanga”. Essa consiste nell’abitudine di rimborsare prima il debito più piccolo, a prescindere dagli interessi pagati sui debiti maggiori, per poi impiegare il denaro che avresti normalmente pagato ogni mese per saldare il debito immediatamente superiore. Estinto questo debito, passa a quello dopo. Man mano, la somma che sei in grado di destinare ogni mese all’estinzione dei tuoi debiti comincia a diventare sempre maggiore, come una valanga, aiutandoti a liberartene prima di quanto possa pensare.

3 consigli per conseguire la libertà finanziaria:

  1.  Avere sempre contante per gli acquisti senza usare la carta di credito.
  2.  Accumulare ricchezza nel lungo periodo
  3.  Creare un fondo di emergenza col quale far fronte alle spese quotidiane di 3/6 mesi anche nel caso tu perda ogni introito. Per Sharon Ramsey, questo fondo di emergenza è anche in un certo senso un investimento sul tuo matrimonio.

Se, dopo aver creato il tuo fondo di emergenza e aver saldato i tuoi debiti, hai altro denaro da investire, allora vacci piano. Non hai nessuna sicurezza sull’andamento delle tue entrate future, quindi fai sempre investimenti prudenti; assicurati di avere dei risparmi di rinforzo per coprire le spese e i mesi sfitti se decidi di investire nel mercato immobiliare. Ramsey racconta che una volta, a cena con degli uomini ricchi e facoltosi, questi gli abbiano rivelato che “il modo più rapido per diventare ricchi è di non diventare ricchi in fretta”.

Non fare acquisti impulsivi, ma pianifica con calma i tuoi acquisti, senza fretta: spendere più di quel che guadagni è molto più facile di quel che si crede. Tieni un registro scritto di entrate e uscite di casa, proprio come se la tua famiglia fosse una piccola azienda. Quando ci si impegna insieme nella gestione finanziaria, inoltre, anche il tuo rapporto di coppia può trarne grandi benefici, come Dave e Sharon Ramsey hanno imparato dalla loro personale esperienza. In una coppia gli obiettivi sono comuni. Per avere la libertà finanziaria, è importante capire che tipo di rapporto avete col denaro e parlarne. La pianificazione comune dell’economia finanziaria migliora la comunicazione di coppia, cosa desiderata dal 97% delle donne, e Sharon Ramsey spiega che può anche guarire molte ferite. E non sottovalutare mai i consigli del coniuge.

Infine, Ramsey parla anche del circolo dell’eccellenza in cui entra chi svolge un lavoro che ama: fanne parte e guadagnerai necessariamente più di chi non ne fa parte. Se non ami il tuo lavoro attuale, non lasciarlo oggi, prima adempi alle tue funzioni, verifica la tua capacità di ripartire da zero, poi esplora nuove strade. Quando trovi il lavoro che ami, lavora sodo: passione ed impegno ti garantiranno la prosperità.

 

Giordano Saulino Mare Aldo
Laureato in di storia dell’arte, lettore appassionato.
You may also like
“I Segreti della Mente Milionaria” di T. Harv Eker – Recensione
Bentornato ! Scopri quali novità sto preparando per te !

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Download Scarica le nostre Guide Gratuite per la tua Crescita Personale, economica e Finanziaria