Comunicazione

Paura di parlare in pubblico? Sconfiggila grazie al 7 consigli dell’attore

0

Parlare in pubblico per te è una vera tragedia? Hai tante idee ma non hai il coraggio di condividerle?

Sudorazione in eccesso, battito accelerato, lingua pastosa, sensazione di svenimento: ecco alcuni dei sintomi della fobia di parlare in pubblico. Ti senti come paralizzato, hai l’impressione che la testa si sia svuotata e senza volerlo, diventi protagonista di un’imbarazzante scena muta.

Oggi giorno sono sempre di più le situazioni, formali ed informali, che ti porteranno a parlare davanti ad un platea, piccola o grande che sia. Colloqui di lavoro, conferenze in azienda, presentazioni di progetti, serate con gli amici nei locali.

Non permettere alla tua paura di bloccarti e perdere così occasioni irripetibili. Grazie al metodo dell’attore, parlare in pubblico diventerà semplice come bere un bicchiere d’acqua!

Grazie alle tecniche utilizzate dagli attori sulla postura, posizione delle mani e sulla modulazione della voce, imparerai ad averei il pieno controllo del tuo corpo in modo da affrontare o tuoi discorsi in pubblico senza più timori.

Ricorda, gli attori sono semplici persone, come te possono avere i caratteri più disparati, possono essere: antipatici, insicuri, imbranati, possono avere mille e più fobie ed essere allo stesso tempo romantici, sorridenti, generosi. Quando sono in scena gli attori stanno recitando una parte, vivono la vita del loro personaggio. Loro conoscono gli strumenti per estraniarsi dalla realtà ed interpretare, per il pubblico, le emozioni ed i sentimenti del personaggio sul palcoscenico.

Tu, come loro, con un po’ di esercizio imparerai a padroneggiare le tecniche segrete della recitazione e così, l’ufficio diventerà il tuo teatro, il capo il tuo pubblico e riuscirai ad affrontare ogni presentazione, ogni colloquio come se fosse la prima di un grande spettacolo.

 

Ecco i 7 consigli del metodo dell’attore, che ti permetteranno di prepararti in maniera adeguata prima del tuo prossimo discorso pubblico.

 

  1. Tu sei la persona giusta per quel ruolo

Quando gli attori ricevono l’onore di un ruolo di grande importanza, spesso capita che si sentano inadeguati ad affrontare quel personaggio. L’attore/l’attrice dopo un primo momento di nervosismo, si rimette in piedi, sa perfettamente che il regista ha scelto proprio lui/lei per quel ruolo in quanto crede, che nessun altro/a sarebbe capace di dar vita allo stesso modo a quel personaggio.

Come quell’attore/quell’attrice, anche tu devi trovare la forza dentro di te e sapere che sei tu la persona giusta, nessuno/a è più adatto/a di te ad affrontare quel colloquio, quella presentazione che ti si pone davanti.

 

  1. Ricorda che stai recitando una parte

L’attore sul palcoscenico sta interpretando una parte, il personaggio in scena è una persona diversa da ciò che egli/ella è nella realtà.

Allo stesso modo, ha poca importanza che tu sia insicuro/a, generoso/a, orgoglioso/a o arrogante. Al prossimo colloquio o alla prossima presentazione, non sarai tu a salire sul palcoscenico, ossia nell’ufficio o nella sala conferenza, ma il tuo personaggio. L’uomo o la donna al di fuori di te, che libero/a da tutte le tue sovrastrutture, da tutte le tue paure, ti aiuterà ad eccellere la dove tu ti sei sempre bloccato/a, parlare in pubblico.

 

  1. Impara la tua parte a memoria

Prima di salire sul palcoscenico gli attori fanno numerose prove, studiano il copione alla perfezione, in modo da sapere affrontare qualsiasi imprevisto potrebbe capitare durante lo spettacolo. Inoltre un buon attore studia del proprio personaggio anche movimenti ed i piccoli gesti, in modo da renderlo più reale agli occhi dello spettatore.

Come un attore impara il tuo discorso a memoria come fosse un copione. Ripeti più volte ad alta voce il tuo discorso, meglio ancora se davanti ad uno specchio, in modo che l’esposizione divenga per te pian piano sempre più naturale.

 

  1. Improvvisa

Ricorda, l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. L’abilità d’improvvisazione è una delle più importanti per gli attori, permette loro proseguire con lo spettacolo qualsiasi sia il problema, sul palco o dietro le quinte, senza che lo spettatore sospetti alcunché.

Anche durante un’esposizione si possono manifestare degli imprevisti, il microfono che non funziona, lo squillo improvviso di un cellulare, tu, come un buon attore, non lasciare che nulla ti distragga dal recitare la tua parte. Vai avanti con disinvoltura, come se nulla fosse accaduto, una volta risolto l’inconveniente trasformarlo in un qualcosa a tuo favore. Basta una battuta per dimostrare alla tua platea che nulla può scalfirti.

 

  1. La posizione del corpo

L’attore, durante i suoi anni di studio e preparazione, impara numerose tecniche di postura e mimica per sfruttare al meglio il suo corpo ed emozionare il pubblico.

Per te sono importanti solo alcuni piccoli accorgimenti:

  • Tieni la schiena dritta
  • Torace aperto e rivolto al pubblico
  • Il volto ed il tuo sguardo devono essere rivolti alla platea, senza fissarla

Questi consigli sono utilissimi, seguendoli ti mostrai sicuro di te ed a tuo agio davanti al pubblico che, a sua volta, si predisporrà positivamente nei tuoi confronti.

 

  1. Ricordati delle mani

Le mani sono uno strumento importantissimo dell’attore, egli impara a sfruttarle in modo che facciano parte della sua interpretazione.

Anche nel tuo caso le mani sono importanti, infatti, possono aiutarti ad attirare l’attenzione del pubblico e sottolineare dei concetti chiave del tuo discorso.

Ricorda, le mani vanno posizionate al centro del tuo corpo, in modo che tu abbia la possibilità di spostarle liberamente in un qualsiasi momento, in una qualsiasi direzione. Per rendere più “normale” questa nuova posizione, prova a tenere una penna in una delle due mani.

 

  1. Alza la voce e scandisci ogni parola

L’attore ha il compito di riportare in vita la poesia dei grandi scrittori del passato, deve rispettare il loro lavoro, onorarlo attraverso la sua interpretazione. Ad ogni replica l’attore dona nuova vita ai testi, alle parole dei grandi autori.

A te, fortunatamente, è chiesto di adempiere ad un compito molto più semplice, ossia quello di essere chiaro/a e diretto/a.

Ecco le due regole d’oro per tutti i tuoi discorsi in pubblico:

  • Lancia la tua voce. Parlare sottovoce o tra i denti farà diventare il tuo discorso incomprensibile per chi ti ascolta, così facendo perderai velocemente l’attenzione del tuo pubblico. La tua voce deve raggiungere ogni singola persona presente nella stanza.
  • Scandisci ogni parola. È importante che il tuo messaggio arrivi chiaro e senza fraintendimenti al tuo ascoltatore, pertanto, poni la giusta attenzione ad ogni parola che pronunci.

 

Questi 7 consigli ti aiuteranno a parlare in pubblico con maggior disinvoltura e ti faranno sentire a tuo agio anche davanti ad una folta platea. Da oggi la tua vita cambierà, perché grazie al metodo dell’attore nulla più potrà fermarti!

You may also like
Motivazione? 13 regole per Motivare 
il Tuo Team
Motivazione? 13 regole per Motivare 
il Tuo Team (parte prima)
7 consigli per rendere le tue presentazioni efficaci

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Download Scarica le nostre Guide Gratuite per la tua Crescita Personale, economica e Finanziaria