Collabora

 

Fatti leggere da quasi 40.000 persone al mese

ProfessioneFormatore.it ha l’ambizione di essere il punto di riferimento di una comunità di appassionati di formazione e sviluppo personale.

Con 40.000 visite mesili e una newsletter di oltre 19000 contatti, questo è un luogo informazione e arricchimento personale, di confronto, scambio e condivisione di idee, strumenti, esperienze e competenze.

Se credi di poter contribuire a questo progetto, leggi le linee guida per la pubblicazione di un guest post inviaci il tuo articolo e lo pubblicheremo a tuo nome

 

Linee Guida per pubblicare un guest post

 

Vuoi Pubblicare un guest post in professione formatore?   Da oggi puoi!

Che cosa è un Guest Post

Se sei arrivato su questa pagina probabilmente gia lo sai ma, per chi non lo sapesse con il termine Guest Post si intende la redazione e pubblicazione di un articolo che tu scrivi per un altro Blog, In questo caso ProfessioneFormatore.it . In questo modo Hai la possibilità di promuovere te stesso e il tuo blog.


Scopo e visione

ProfessioneFormatore.it è un luogo democratico di confronto,scambio e condivisione di idee strumenti esperienze e competenze.

Personalmente credo che il compito di un blogger (il mio compito) non sia solo quello di scrivere articoli o recensioni secondo il proprio punto di vista e lasciare poi, in un secondo momento al lettore solo la possibilità di leggerlo dando un piccolo spazio per lasciare dei commenti e per esprimere la propria opinione.

Un blog può e deve essere anche un mezzo di scambio di conoscenze fra tutti gli utenti e gli autori del blog stesso. ProfessioneFormatore.it vuole essere il punto di sviluppo di una comunità di pratica.

Quindi, se credi che le tue conoscenze possano essere utili ai lettori di questo blog allora inviaci il tuo articolo e noi lo pubblicheremo a tuo nome.


Temi

Su questo blog si discute di Formazione, sviluppo personale orientamento, in maniera tanto teorica quanto pratica. Gli articoli che vanno alla grande sono quelli che contengono consigli che i lettori possono mettere in pratica non appena terminata la lettura quindi : “Mini-guide”, “7 consigli per”, “Attività esperienziali”, “Giochi d’aula” “how to”, test e Recenzioni .

Ricorda tuttavia che nonostante la qualità del tuo articolo, alcuni argomenti potrebbero risultare piuttosto abusati, o esser già stati ampiamente trattati precedentemente. Potrebbe verificarsi quindi che il tuo articolo non venga immediatamente inserito nella coda di pubblicazione. Ti consiglio quindi, prima di scriverlo di contattarmi usando il form in basso proponendomi il tema che vuoi trattare.

Attenzione: Come puoi bene immaginare, non accetto in alcun modo guest post puramente autopromozionali o press-release al solo scopo di sfruttare questo spazio per ottenere link a costo zero.

 

Struttura

La struttura che preferisco , per rispettare la linea editoriale impostata e per evitare che vengano inoltrati articoli troppo distanti dallo stile del sito e che avrebbero il solo effetto negativo di confondere il lettore, è la seguente: 

  1. Titolo dal quale si intuisce la soluzione ad un problema es: (2 tecniche per comunicare meglio, 3 modi per affrontare la crisi etc etc )
  2. Descrizione di un problema o esigenza
  3. soluzione 1
  4. soluzione 2
  5. soluzione 3 (eventuale)
  6. saluti e Pubblicità (ad un eventuale infoprodotto, sito, o altro)

 

 

 

 

 

Lunghezza

Non esiste una lunghezza standard, ProfessioneFormatore.it non è un giornale su carta stampata. La lunghezza ideale di un articolo è quella che ritieni necessaria per trasmettere al meglio il messaggio, quindi preferirei che ti focalizzati sullo scrivere articoli efficaci piuttosto che lunghi.

Per avere una sorta di riferimento un articolo di buona qualità contiene 1.000 parole in altri termini quasi due fogli word/openoffice.


Formattazione

Un articolo monolitico è difficile da leggere, e il lettore si distrae facilmente. Per questo motivo consiglio caldamente di fare un buon uso della formattazione del testo.

Ti ricordo che l’obiettivo di un guest post pubblicato su ProfessioneFormatore.it è quello di condividere saperi e conoscenze e non quello di farsi solo trovare dal motore di ricerca di Google.

Per rendere meglio comprensibile il tuo post puoi fare uso di titoli h3 (predefinito), liste puntate e numerate, grassetti corsivi, sottolineature; aiuteranno i lettori a muoversi agevolmente tra le diverse parti del discorso.

Immagini Gli articoli pubblicati su professioneFormatore.it contengono sempre almeno da una immagine.

Puoi propormi come immagine iniziale dell’articolo una qualunque immagine tu ritenga adeguata a supportare il tuo articolo, purché questa non superi le dimensioni di 480X400 pixel.

Puoi inviarmi questa immagine tramite e-mail assieme all’articolo. Se lo ritieni opportuno puoi inviarmi anche altre immagini se pensi siano utili nel corpo dell’articolo per renderlo più chiaro e comunicativo. Ogni ulteriore immagine interna non dovrebbe superare i 480 pixel di larghezza;

Sono ammesse tutti i tipi di immagini purché il contenuto non sia offensivo, contrario alla Legge e alla pubblica morale, Immagini di Nudo integrale, immagini ritraesti manifestazioni e bandiere politiche, immagini che mostrano maltrattamenti a persone e animali.

Tutte le immagini, per poter essere pubblicate, devono essere libere da vincoli di copyright o distribuite sotto licenza Creative Commons Commerciale.

Se non hai idea dove trovare immagini gratuite Qui trovi una lista di siti dove cercare immagini liberamente utilizzabili per i tuoi articoli.


Originalità ed esclusività

I contenuti pubblicati su ProfessioneFormatore.it devono essere contenuti Originali. Non è necessario che l’argomento sia orginale nel senso di “mai trattato” o “mai sentito”. Un articolo è originale quando esprime in maniera differente concetti anche conosciuti, da diversi punti di vista. È originale quando non è un copia& incolla di altri si ti sul web.

Saranno accettati, ai fini della pubblicazione, solo gli articoli in forma inedita e gli stessi non potranno essere pubblicati su altri siti o testate. 

Grammatica!

Fai attenzione alla grammatica. Evita di usare frasi troppo lunghe e ricche di incisi che rendono difficile la fluidità della lettura e la comprensione del testo.


Editing

Ovviamente, prima di pubblicare il tuo post lo leggerò, per correggerne eventuali refusi o errori di sintassi. Sottolineo, però, ed intendo rassicurarti su questo punto che in nessun caso modificherò il senso di alcuna frase o attribuiro significati differenti a quanto tu hai scritto. Nel caso non dovessi riuscire a comprendere qualcosa nell’articolo inviato e il senso della frase fosse per me oscuro ti contatterò in privato per verificare insieme cosa come correggerlo.

L’obiettivo è ovviamente quello di poter rendere l’esperienza proficua per entrambi e soprattutto dare al lettore un testo chiaro e scorrevole. Così tu pubblicherai un ottimo guest post che ti darà visibilità, io offrirò un ottimo guest post ai miei lettori Esclusività

Google penalizza le pagine web che presentano contenuti duplicati quindi ti chiedo di non ripubblicare altrove il tuo guest post. Qualora dovessi accorgermi che il tuo guest post è stato ripubblicato altrove provvederò alla sua rimozione.


Crediti

Ogni autore di guest post viene identificato a fondo articolo. L’obiettivo è dare visibilità a te come professionista e al tuo blog come punto di incontro e di raccolta di risorse, e questo è sicuramente il migliore spazio dove puoi farlo. Inviami assieme al tuo articolo anche una foto formato 80 X 120 px, un breve paragrafo di presentazione e fino a tre (3) link di riferimento.

Il tuo credito sarà pubblicato come l’esempio che ti ho proposto qui sotto


Articolo di Luciano Cassese


fototesseraLuciano

Luciano Cassese
Presidente  AFP
Associazione Formatori Professionisti 




 

Vuoi pubblicare il tuo guest post ? Contattami Ora !

 

 

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio