Business

5 fattori che frenano il tuo sogno imprenditoriale dal diventare realtà

0

5 fattori che frenano il tuo sogno imprenditorialeNella nostra storia personale a volte ci sono delle svolte, dei cambiamenti anche molto importanti. In campo professionale, nello specifico, può capitarti di non avere più il posto fisso che avevi o semplicemente può essere che tu senta giunto il momento di avere una impresa tutta tua.

Bisogna affrontare le sfide con gli strumenti giusti altrimenti i nostri sogni di indipendenza possono rimanere tali, nonostante i nostri sforzi.

Chi conosce, attraverso il web o i libri di settore, le storie di successo dei grandi imprenditori del nostro tempo, sa che ci sono una moltitudine di fattori che portano a grandi risultati. Aver fatto la scelta giusta al momento giusto, essere stati innovativi, coraggiosi e originali, ecc.

Non sono molte le testimonianze su ciò che invece porta all’infrangersi dei tuoi sogni di imprenditore. Questo è quello che voglio fare in questo articolo. Voglio elencarti quali sono gli elementi di rischio più grandi, per i quali puoi trovarti in serie difficoltà, col business che vuoi intraprendere.

In altre parole, tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare dei problemi attuativi che possono impedirti di intraprendere la tua nuova attività. In questo articolo tipresento 5 di questi ostacoli. Li ho selezionati in base ad un criterio: sono tutti sotto la nostra responsabilità. Quindi mi asterrò da elencare i fattori più propriamente ambientali  nel quale ci troviamo ad interagire (e per questo al di fuori del nostro controllo, dei quali non siamo direttamente responsabili) come ad esempio : La burocrazia, la mancanza di finanziamenti dalle banche, le tasse etc.  etc.

Mancanza di ricerca

Uno dei più grossi errori che può portare rapidamente all’insuccesso della tua impresa è la mancanza di ricerca, di approfondimento. Con questo non intendo riferirmi alla ricerca scientifica e tecnologica che possono permettersi solo i soggetti che dispongono di budget elevati come le università e le aziende di grandi dimensioni.

La tua idea può sembrarti geniale ma ciò di cui hai bisogno è la conoscenza del mercato. Devi studiare il tuoi concorrenti, i tuoi clienti potenziali, per essere pronto davvero ad operare in un determinato settore. In altre parole, devi pianificare il tuo ingresso negli affari con molta attenzione, scoprire quali sono le nicchie maggiormente profittevoli, per esempio. Bisogna avere qualcosa di veramente speciale nel settore in cui vuoi operare, per condurre clienti potenziali verso la tua impresa. Tutto questo comporta un’attività di studio ed è un fattore la cui mancanza porta facilmente all’insuccesso.

Mancanza di capitale

Un altro fattore che porta facilmente al fallimento del tuo piano di impresa è l’insufficiente capitale. Anche qui non mi riferisco ai grandi capitali di cui dispongono solo pochi soggetti grandi e istituzionali. Faccio riferimento al capitale sufficiente a realizzare i tuoi progetti.

E’ di vitale importanza provvedere con capitali adeguati al tuo progetto di impresa. In molti sottostimano il bisogno di capitali limitandosi alle sole necessità di impianto. Tuttavia le ricerche ci dicono che la maggioranza dei fallimenti in questo caso derivano dal non avere capitali per le necessità di lungo periodo. Non basta far partire l’impresa, bisogna sostenerla fin quando non è consolidata e questo può avere dei tempi abbastanza lunghi. Dunque, prima di partire con le tue attività cerca di pianificare quali possono essere i bisogni economici della tua attività, anche per periodi che coprono due o tre anni. Se non disponi di risorse sufficienti forse dovresti rimodulare il tuo progetto di impresa.

Mancanza di competenza manageriale

La maggior parte delle attività economiche nascono da tecnici esperti che vogliono liberarsi del proprio capo o da ex dipendenti che hanno perso il lavoro e vogliono dimostrare a se stessi e agli altri di valere di più. Gestire un’impresa è qualcosa di molto più complesso della produzione di un singolo servizioo prodotto. Ci vogliono poi delle competenze specifiche che riguardano la gestione di un business.

Le capacità si affinano con la pratica, è vero, ma non puoi fare a meno di un po’ di nozioni e possibilmente un po’ di esperienza. Siamo sempre nell’ambito di trasformazione di un’idea astratta in qualcosa di pratico. I processi del business da conoscere sono ad esempio l’elaborazione di: costi di gestione, attività, passività, gestione del personale, marketing, inventario, ecc. Non puoi avviarti verso i tuoi progetti se non sei in grado di gestire questi processi.

Impostazione del marketing sbagliata

Altro fattore di insuccesso è una cattiva impostazione del marketing. Questo è un fattore che in tanti ancora ignorano. In tanti pensano che per aver successo basti avere un buon prodotto che si venda da solo. La verità è un’altra. nessun prodotto si vende da solo. Viviamo nella società dell’abbondanza con un’infinità di prodotti a disposizione del consumatore. Hai bisogno di una strategia comunicativa chiara che ti distingua dalla concorrenza e comunichi in modo inequivocabile le tue caratteristiche sistintive e il tuo valore.  Senza una ottimale gestione del piano di marketing un’azienda, con il suo brand non può fiorire. Naturalmente il marketing ha risvolti diversi se ti occupi di prodotto alimentati o di servizi alle imprese, di comunicazione, consulenza, ecc. Il marketing è uno dei principali ambiti di studio e di ricerca di chi vuole fare l’imprenditore.

Collaboratori incompetenti

Infine, voglio raccomandarti di avere molta cura nella scelta dei tuoi collaboratori. Uno degli errori che porta all’insuccesso della tua attività è la sottovalutazione della squadra che dirigi. Anche se molti business hanno bisogno di poche persone, è vero che comunque non puoi fare tutto da solo e devi di conseguenza avere le persone giuste al posto giusto. Solo così riuscirai a dirigere la tua organizzazione verso obiettivi di crescita e prosperità.

 

 

Risorse per  la tua crescita personale

Vuoi approfondire il tema? Vuoi diventare un vero esperto nel raggiungere i tuoi obiettivi ?

Puoi cominciare a sviluppare questa competenza ora gratuitamente scaricando la Raccolta gratuita “THE BEST OF; Le Migliori tecniche di Sviluppo personale raccolte in oltre 5 anni di pubblicazioni” oltre 300 pagine di strategie di miglioramento personale all’indirizzo :

http://www.professioneformatore.it/risorse_free/the-best-of/the_best_of_squeeze/

Luciano Cassese
Luciano Cassese CEO Fosforo24 Fondatore ed editore di Professioneformatore.it Trainer, Speaker, Self Marketing Coach, Imprenditore On Line Appassionato Marketing, Sviluppo Personale, Meditazione http://www.lucianocassese.it
You may also like
I consigli di Miranda Sorgente per rendere la tua comunicazione efficace
Energia e gestione del tempo
Gestione del tempo ed energia: 3 consigli per non farsi prosciugare!

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Download Scarica le nostre Guide Gratuite per la tua Crescita Personale, economica e Finanziaria