Life Style

Online tutoring: due informatici italiani sessantenni hanno creato una piattaforma di incontro tra tutor e studenti a livello mondiale

0

Quello che segue è un articolo di Bruno Cancellieri e Andrea Vincenzi che ci parlano di una loro iniziativa imprenditoriale di grande interesse per la nostra comunità professionale. Buona Lettura

Online tutoring: due informatici italiani sessantenni hanno creato una piattaforma di incontro tra tutor e studenti a livello mondiale.

Il settore dell’online tutoring (lezioni private interattive via Internet) si è recentemente arricchito di un sito web che si propone di diventare uno dei più grandi punti d’incontro a livello mondiale tra la domanda e l’offerta di lezioni private online e a domicilio.

 

Tutors-Live (questo il nome del nuovo sito realizzato completamente in Italia nel 2011 da Bruno Cancellieri e Andrea Vincenzi) si differenzia dalla concorrenza sia per la ricchezza delle funzioni che per il fatto che è utilizzabile a livello mondiale. Infatti è disponibile in cinque lingue: inglese (www.tutors-live.com), italiano (www.tutors-live.it), spagnolo (www.tutors-live.es), francese (www.tutors-live.fr) e tedesco (www.tutors-live.de). I cinque siti condividono un unico database di utenti.

 

Tutors-Live permette la ricerca di tutor per lezioni private online o a domicilio, in qualsiasi materia, lingua e paese tramite un motore di ricerca con numerosi criteri di selezione. Chi cerca lezioni private, una volta identificati uno o più tutor, può stabilire immediatamente un contatto con loro tramite email (o tramite il servizio di chat locale se l’interlocutore è online), valutare se il tutor risponde ai requisiti richiesti ed in caso positivo concordare i dettagli delle lezioni come tariffe, orari, mezzi di comunicazione e modalità di pagamento.

 

Le lezioni online avvengono normalmente tramite Skype o mezzi di comunicazione analoghi, che permettono di parlare gratuitamente anche tra continenti diversi con o senza webcam, e di condividere lo schermo del computer.

 

Le materie di studio sono selezionabili da una lista contenente oltre 200 argomenti predefiniti, sia di tipo accademico che non, ma è possibile offrire lezioni anche su argomenti non predefiniti che gli studenti interessati possono trovare grazie alla ricerca “full text” applicabile a tutti i profili degli utenti registrati.

 

I pagamenti delle lezioni avvengono direttamente tra studenti e tutor (tipicamente mediante Paypal) al di fuori di Tutors-Live, che non riscuote alcuna commissione sui pagamenti e non fa alcun monitoraggio delle transazioni economiche.

 

Pur garantendo l’anonimato degli utenti (nomi e indirizzi email sono rigorosamente celati) Tutors-Live consente ai tutor di pubblicare nel proprio profilo link a siti web personali, indirizzi email, nomi Skype etc. Le comunicazioni tra tutor e studente possono quindi avvenire sia attraverso Tutors-Live (in modalità anonima) sia al di fuori del sito se gli interessati decidono di scambiarsi i loro indirizzi email.

 

Grazie alla sua versatilità, ergonomicità e al fatto di essere completamente gratuito, si sono già iscritti a Tutors-Live oltre 4000 tutor da tutto il mondo, che sono arrivati al sito soprattutto mediante Google e gli altri motori di ricerca, con spese pubblicitarie trascurabili. Ciò dimostra come sia possibile realizzare un’idea vincente su internet anche con minime risorse economiche, se essa è valida e ben implementata.

 

Un’altra particolarità di Tutors-Live è l’età dei suoi fondatori. In un mondo (quello delle Internet startup) dove l’età media dei fondatori si aggira intorno ai 20 anni, Bruno Cancellieri e Andrea Vincenzi hanno dimostrato che si può essere creativi e padroneggiare le nuove tecnologie anche a 60 anni e oltre.

 

Per avere un’idea dell’attuale mercato del tutoring (online e in-home) e del posizionamento di Tutors-Live rispetto alla concorrenza, è utile la matrice comparativa in http://www.tutors-live.com/tutoring_sites_compared.

 

Articolo di Bruno Cancellieri e Andrea Vincenzi

Bruno Cancellieri, classe 1949, ha lavorato in diverse aziende multinazionali dove si è occupato di sviluppo software, quality assurance, knowledge management e bid management. Attualmente si occupa della gestione di Tutors-Live (www.tutors-live.com) di cui è co-fondatore e principale realizzatore, oltre a lavorare come consulente informatico libero professionista. Contatto: www.tutors-live.com/contact.

 

 

Andrea Vincenzi ha lavorato per oltre trent’anni in importanti società di consulenza, come analista e project manager. Dal 2000 si occupa della progettazione e realizzazione di sistemi di Data Warehouse come consulente indipendente, oltre tenere corsi specialistici e a curare la gestione del sito www.olap.it da lui creato.

Luciano Cassese
Luciano Cassese CEO Fosforo24 Fondatore ed editore di Professioneformatore.it Trainer, Speaker, Self Marketing Coach, Imprenditore On Line Appassionato Marketing, Sviluppo Personale, Meditazione http://www.lucianocassese.it
You may also like
Yoga: Sette motivi per cui fa bene alla carriera
Yoga: Sette motivi per cui fa bene alla carriera
5 modi per fallire nella vita e negli affari
5 modi per fallire nella vita e negli affari

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Download Scarica le nostre Guide Gratuite per la tua Crescita Personale, economica e Finanziaria