Generale Life Style Management

Organizzati la vita con Zen to done

0

Zen to done organizzati la vita 


Viviamo in un mondo frenetico che gira sempre più veloce, travolti da milioni di stimoli, distratti da migliaia di possibilità, schiacciati da centinaia di cose da fare. Spesso la sensazione più ricorrente è che avremmo bisogno di giornate più lunghe.

Quante volte ti sei detto “vorrei una giornata di 48 ore” ?

La mancanza di tempo non solo ci priva di tante opportunità di Crescita e ci stressa costringendo molti di noi a combattere per essere sempre in orario, ma riempie le nostre giornate di fastidiosi sensi di colpa, e di confusione. Lo stress non nasce dal fatto di avere tante cose da fare ma dal non riuscire a portarle a termine.

Ogni volta che infatti rinunciamo a fare qualcosa per mancanza di tempo, quella rinuncia ad un dovere (sia pur secondario) o a un piacere che sentivamo di meritare, lascia inevitabilmente una traccia di rimpianto.

Se il tempo è la risorsa più scarsa, è però anche la risorsa più democratica e popolare che c’è. Ci sono persone molto più ricche di noi, fisicamente più belle, più intelligenti di noi, ma nessuno vive giornate con più di 24 ore.

Come mai allora ci sono persone che riescono a seguire tutte le loro inclinazioni, a dedicarsi con affetto alla propria famiglia, ad avere successo nel lavoro e a divertirsi con gli amici, a fare sport e trascorrere week end spensierati. E qualcun altro, invece, vive perennemente in conflitto con l’orologio e l’agenda schiacciati da attività che non vorrebbero fare ma sentono che devono farle?

Zen to done, l’e-book scritto da Leo Babauta, uno dei blogger più famosi del mondo, è stato recentemente tradotto in italiano da Leonardo Di Paola e Viviana Taccione. È un testo di grande rilevanza per la crescita personale, con particolare attenzione all’efficienza, l’organizzazione e la produttività, allo scopo di semplificare la nostra vita, considerando solo le cose che hanno importanza maggiore.

L’autore stesso dichiara di essersi ispirato alle teorie di Stephen Covey (Le 7 regole per avere successo) e David Allen (Detto, fatto) sull’efficienza, con l’intento di creare un metodo assai più semplice e pratico. Babauta fa della semplificazione l’elemento chiave della sua vita: dopo aver vissuto per diverso tempo in un’isola del pacifico (niente di esotico), si è di recente trasferito a San Francisco per dare migliori opportunità di studio ai suoi sei figli. Il suo blog Zen Habits, tutto incentrato sulla semplificazione e l’ottimizzazione dell’esistenza, è seguito da più di centomila persone ed è stabilmente tra i primi cento al mondo.

Non si tratta del solito testo sul self-help denso di consigli utili, ma difficilmente applicabili; in questo caso siamo di fronte a un metodo che consiste in dieci semplici passi, facili e immediatamente attuabili, con cui si riesce ad ottenere subito un aumento considerevole della qualità giornaliera della vita.

I dieci passi si possono così riassumere:

Raccogli: Seleziona un numero limitato di posti dove raccogliere la corrispondenza — una vassoio sulla scrivania, la tua e-mail — e raccogli tutto lì. Usa una Moleskine, i post-it, o qualunque altro metodo per te facile da usare per annotare pensieri, liste di cose da fare, numeri di telefono, e qualsiasi altra cosa devi o vuoi tenere a mente durante la giornata. Importante che siano tutti nrìello stesso posto.

Processa: Esamina queste raccolte e decidi cosa fare per ogni elemento — eliminarlo, passarlo a qualcun altro, occupartene da sé, occupartene dopo, o conservarlo come riferimento. Continua finché non hai esaurito tutti gli elementi. Domani fallo di nuovo.

Pianifica: Trascorri del tempo all’inizio di ogni settimana decidendo quali sono i cinque maggiori progetti che vuoi portare avanti nell’arco della settimana. Ogni mattina (o la sera prima) elenca i tre obiettivi più importanti che vuoi conseguire il giorno dopo. Mettili in cima alla tua lista di cose da fare, e falle.

Fai: Scegli uno tra gli obiettivi più importanti, dedicagli un largo intervallo di tempo senza alcuna distrazione (email, telefono, qualsiasi programma non ti serva per raggiungere l’obiettivo, ecc.) , smetti solo se :

a) il tempo è terminato, o
b) hai finito.

Semplificare, è il metodo più affidabile: è il consiglio di Babauta per organizzare un metodo con cui vivere senza complicazioni. Babauta usa poche applicazioni web, un tacquino, un calendario e un solo gruppo di files, ma dice qualsiasi cosa funzioni senza darvi troppo impiccio va bene.

Organizza: Tieni ogni cosa in un posto che sia logico e che riduca l’energia di cui hai bisogno per a) trovarlo e usarlo, e b) rimetterlo a posto.

Riesamina: Durante il riesame settimanale, dovresti controllare i tuoi obiettivi annuali, vedere quali progressi hanno fatto nell’ultima settimana e quali sono i passi da fare per proseguire nella settimana a venire. Una volta al mese, si deve dedicare un po’ più di tempo ad un ulteriore controllo e così una volta all’anno.

Semplifica: Riduci i tuoi obiettivi e i tuoi compiti all’essenziale. Se tenti di adempiere a tutti i compiti che ti si presentano sarai presto sovraccarico e non avrai dato sufficiente attenzione a quelli più importanti. Controlla la tua lista di obiettivi ed elimina tutto eccetto quelli fondamentali, cerca di fare in modo che siano allineati con i tuoi obiettivi annuali e di vita, semplifica il flusso di informazioni in entrata.

Routine: Organizza e mantieni delle routine (procedure). Una routine mattutina (per esempio) potrebbe includere guardare il calendario, controllare le tue liste contestuali, identificare i compiti essenziali della giornata, fare esercizio fisico, controllare la mail e i propri posti di raccolta della corrispondenza, adempiere al primo compito. Una routine serale potrebbe includere ricontrollare mail e posti (di nuovo), riesaminare la giornata, aggiornare il diario, prepararsi per il giorno dopo. Una routine settimanale include un giorno per le commissioni, un giorno per la famiglia, un giorno per il bucato, ecc.
È tutto affidato a te. Lascia solo che la routine lavori per te.

Trova la tua passione: Trova un lavoro che ti appassiona. Questi consigli sono utili per gestire al meglio i compiti e gli obiettivi della tua vita e per non rimandarli. Ma se il tuo lavoro ti appassionerà, non rimanderai, sarà un piacere svolgerlo e vorrai averne di più. Fa che il lavoro della tua vita diventi la tua passione e la tua lista di compiti diventerà una lista di premi.
Il testo è molto chiaro, semplice ed immediato.

Zen to Done e’ un semplice, intuitivo, geniale, pratico, risolutivo sistema per la gestione del tempo e della produttività a casa e sul lavoro. È a dir poco fantastico, semplice da seguire e i suggerimenti sono realizzabili facilmente! io l’ho letto quest’estate in vacanza.

la cosa piu’ bella e’ che gia’ dai primi capitoli si puo’ approfittare dei suggerimenti… non devi leggerti 120 pagine e poi alla fine finalmente capire cosa devi fare!

Il prezzo attuale è talmente basso che vale veramente la pena prenderlo al volo, solo 9,70 euro (invece di 49,00) da pagare con Paypal.

Se come me sei sempre alla ricerca di materiale di qualità per la tua formazione personale e per la tua crescita ti basta cliccare sull’immagine per acquistarlo.

Luciano Cassese
Luciano Cassese CEO Fosforo24 Fondatore ed editore di Professioneformatore.it Trainer, Speaker, Self Marketing Coach, Imprenditore On Line Appassionato Marketing, Sviluppo Personale, Meditazione http://www.lucianocassese.it
You may also like
Change Management : è possibile scoprire e crescere i “Talenti”?
Napoleone insegna: il principio d’oro per far risplendere la tua vita

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Download Scarica le nostre Guide Gratuite per la tua Crescita Personale, economica e Finanziaria