Life Style

Come essere più produttivo sotto Stress in 5 Step

Come essere più produttivo sotto Stress in 5 Step

Anche tu ti senti meno produttivo sotto stress?

Ti piacerebbe aumentare la tua produttività anche sotto stress?

Stress ed energie

Lo stress è una condizione che ti porta via troppe energie, proprio quelle che vorresti impiegare per essere più produttivo. Lo stress può mettere sotto scacco tutte le tue buone intenzioni, sia la tua voglia sia la tua capacità di fare qualunque cosa.

Stress e produttività

Lo stress impedisce quelli che sarebbero i tuoi normali livelli di produttività, incidendo pesantemente su di essi. In pratica lo stress dissipa le tue forze per essere efficiente.

Sei stanco del fatto che lo stress controlli il trascorrere delle tue ore, le tue azioni, il modo in cui fai le cose e sei anche stufo degli scarsi risultati che ottieni a fine giornata? Hai anche tu l’impressione che tutto il tempo se ne passi a pensare cose legate allo stress? E di vedere sempre più problemi legati allo stress ed a questi pensieri?

Forse non ci hai mai pensato prima d’ora il tuo problema, lo stress, quello che ti impedisce di fare le cose o di eseguirle nella maniera corretta si alimenta con ogni pensiero in più che gli dedichi, sottraendoti del tempo prezioso.

Tempo e idee viaggiano insieme, eppure a te sembrano soltanto dei meri pensieri, ecco perché non gli attribuisci importanza e così finisci per pensare a lungo al tuo problema e ti soffermi spesso a pensare a quanti tu sia stressato.

Cosa ti serve per essere produttivo sotto stress

Dopo esserti fermato a pensare al tuo problema di stress ed alla tua poca produttività ad esso legata, è arrivato il momento di concentrarti su quello che ti serve piuttosto che continuare a focalizzare la tua attenzione su quello che non desideri.

So che per te non sarà facile smettere di pensarci, che ti viene naturale pensare alla tua condizione di stress ed a tutte le sue conseguenze e che soprattutto a fine giornata ti trovi sempre a dover fare i conti con la tua scarsa produttività.

Ecco qualche suggerimento per essere produttivo anche sotto stress:

Inizia a riflettere al mattino sulle cose che a tuo giudizio dovresti fare oggi per essere produttivo.

Concentrati su ciò che proprio debba essere fatto oggi e valuta cosa invece puoi posticipare a domani e giorni seguenti eventualmente. So che ora stai pensando agli arretrati, a quel che avresti già dovuto fare ieri. Fa conto allora che siano le cose da fare oggi nel tuo programma e procedi e smetti di pensare al tempo perso che ormai è passato da ventiquattro ore.

Iniziare a finire i compiti dell’altro giorno, ti aiuterà a sentire uno stato di ordine, in cui la mente dopo tanto tempo sa finalmente cosa fare. Una volta che ti sarai messo a lavoro, il tuo obiettivo sarà quello di portare a termine il compito iniziato, e poco alla volta ti dimenticherai dello stress e della stanchezza ad esso collegata.

Lo stress non troverà più posto nella tua vita, e così non avrà il tempo di tormentarti e di esaurirti le energie.

Ora nondimeno non pretendere troppo da te stesso tutto insieme, per cui concediti qualche pausa ogni tanto. Datti una durata massima per ogni pausa e considera un numero massimo di pause che puoi fare mentre lavori. In questo modo riuscirai a svolgere il tuo lavoro con attenzione ed a finirlo in tempo utile. In questo modo il tuo lavoro sarà di qualità.

Hai notato quanto sei già più efficiente?! Per caso ti senti già meno affaticato e non più sopraffatto dai tuoi impegni e stai già pensando meno allo stress? Allora stai procedendo nel modo giusto per diventare più produttivo anche sotto stress.

Datti comunque un tempo massimo di qualche giorno per terminare il compito iniziato, perché potrebbe darsi che tu abbia bisogno di più tempo per fare il tuo dovere e magari hai semplicemente sbagliato a valutare i tempi di realizzazione. Questo potrebbe accadere perché è da un po’ che non sei così produttivo e potresti aver perso un po’ del tuo vecchio smalto nel fare le cose, per cui non preoccuparti di questo, fa parte di una ripresa fisiologica.

Se invece ti senti ancora soggiogato dallo stress di non essere riuscito a portare a termine nel tempo che ti sei prefissato e stai rischiando di crollare emotivamente, puoi chiedere a qualcuno di aiutarti un po’.

Può capitare a chiunque, ogni tanto, di aver bisogno di una mano, quindi non stare lì ora a fartene una colpa, pensa solo che così potrai liberarti facilmente di questo brutto compito, e poi passare a fare gli altri compiti e rimetterti al passo col tuo programma.

In qualche modo questo ti consentirà di essere due volte più produttivo persino mentre ti senti stressato.

Una volta ultimato questo compito importante, con o senza aiuto, passa nuovamente in rassegna le cose che hai da fare, valuta la loro importanza e crea una scaletta delle cose da fare in quale ordine. Dopo aver affrontato quello che per te è stato uno scoglio molto stressante, infatti potresti accorgerti che hai considerato sinora come significative cose che non sono poi così importanti da fare nel breve termine per il tuo lavoro.

Talvolta lo stress si crea anche a causa di errori di valutazione su quali siano le priorità, per cui rifacendo periodicamente la scaletta sarà più facile tenere sotto controllo questo fattore. Tralascia le questioni superflue. Il controllo sulle cose da fare ti renderà decisamente più produttivo e ti farà sentire molto meno stressato.

C’è una cosa che puoi fare, che probabilmente non hai ancora sperimentato, prova a scrivere la previsione peggiore che ti viene in mente se non riesci ad essere produttivo sotto stress. Dopodiché, annota tutto quello che riesci a fare anche sotto stress e scoprirai di essere ben lontano dalla tua drastica peggiore previsione riguardo al tuo lavoro. Sei più bravo di quanto di solito tu non pensi.

Lo stress può rovinare la tua produttività, eppure lo stress non deve farla da padrone sulle cose che tu hai da fare, devi essere in grado di affrontare i tuoi problemi di stress ed andare avanti sia con i tuoi compiti, sia con i tuoi progetti.

Essere produttivo sotto stress è possibile?

Ecco a te i 5 step per essere produttivo anche sotto stress

  1. Rifletti ogni giorno sulle cose che hai da fare ogni giorno per essere produttivo
  2. Non farti spaventare dagli arretrati, da oggi fanno parte semplicemente del programma di oggi e così vanno affrontati
  3. Stabilisci durata di compiti e relative pause
  4. Valuta se chiedere aiuto
  5. Rifai periodicamente la scaletta delle priorità delle cose da fare

 

 

facebook-profile-picture
Veronica Sarno
Psicologa clinica e di comunità, appassionata di benessere, sviluppo e crescita personale. Esperta di gestione gruppi e disturbi post traumatici. Articolista di ProfessioneFormatore.it . Profilo LinekdIn
You may also like
Style101 Frasi ispiranti
101 Frasi ispiranti per illuminare le tue giornate
Gestione del tempo produttivita efficienza
Gestione del tempo: rendere efficiente il proprio lavoro in 7 semplici passi

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Download Scarica le nostre Guide Gratuite per la tua Crescita Personale, economica e Finanziaria