Life Style Salute

Salute e benessere: 5 Abitudini da mettere in pratica subito

0

Salute e benessere: 5 Abitudini da mettere in pratica subito

Durante questi anni di profondo cambiamento il tema della prorpia salute riscuote sempre più successo e sono sempre più numerose le persone che curano la loro salute prima che si verifichi la malattia. Ne sono una importante testionianza i dati dell’istat che ha registrato per il 2014 un incremento del fatturato complessivo del settore “Benessere” dell’8% e del settore “biologico” del 17%.

In fatto di abitudini salutari, la maggior parte di noi può fare di più. Se sei in sovrappeso oppure stai continuando a fumare, è il momento giusto per fare qualcosa per te stesso e cominciare a farlo proprio adesso. Questo articolo vuole fornirti alcuni spunti di riflessione e 9 piccoli suggerimenti su come migliorare il tuo stato di salute complessivo attraverso l’acquisizione di alcune Abitudini positive.

1. Essere Ottimisti

La cosa più importante di tutte e credere di poterla fare in ogni occasione. Vuoi smettere di fumare? vuoi perdere peso? vuoi sentirti più energico? Può sembrare una cosa semplicistica ma qualsiasi nuova impresa ha bisogno della tua fiducia nella possibilità di fare qualcosa. Ci vuole insomma una buona dose di ottimismo.

E’ stato studicato che gli ottimisti godono di maggiore salute e sono meno soggetti a rischi cardiaci. Le ricerche dimostrano che gli ottimisti hanno anche meno problemi di stress, il che li tiene maggiormente al riparo dai malanni legati all’ipertensione. Può sembrare banale ma un’ottimista è capace di reagire diversamente, in maniera positiva, anche in situazioni quali un blocco di traffico o qualsiasi evento spiacevole della giornata. E questo fa bene al cuore e alla pressione arteriosa.

Se l’ottimismo non è la tua tendenza innata, se sei piuttosto cinico o propenso alla lamentela non preoccuparti puoi comunque adottare dei piccoli aggiustamenti del tuo atteggiamento. Il tuo carattere si può sempre cambiare. Come ? Ricordare per esempio le circostanze del passato in cui sei riuscito ad ottenere buoni risultati nei tuoi progetti, può essere un modo per trovare la carica per nuove imprese. I successi del passato ispirano le avventure del presente!

Anche se tendi a essere preoccupato per ciò che devi compiere di nuovo, va avanti lo stesso, pianificando le risposte se qualcosa dovesse andare storto (creati un paracadute mentale). Il tuo cervello registrerà questa modalità positiva e ti sarà utile per le volte successive.

 

2. Dormire a sufficienza

Un’altra abitudine sana, che ahimè in tanti trascurano, è il dormire per un sufficiente quantità di tempo. E’ un bisogno fisiologico e tutti gli studi lo confermano:  ogni persona dovrebbe dormire da un minimo di 7 ad un massimo di 8 ore al giorno.

Il riposo per otto ore aiuta il dimagrimento. E’ dimostrato che il riposo aiuta anche la rigenerazione del pancreas, da cui dipende la produzione di insulina. L’insulina ha effetti sul peso corporeo per cui anche dormire è importante per raggiungere il peso forma. Complessivamente riposare per un tempo adeguato aiuta il metabolismo e contribuisce anche a tenere a bada la fame.

Inoltre durante il sonno l’inconscio esegue una scansione del corpo alla ricerca di eventuali cellule ed organi danneggiati e procede all’attivazione dei naturali processi di autoguarigione. Il sonno aiuta il corpo a guarire! ecco perchè quando hai la febbre ti viene anche sonno. Il corpo cerca il suo stato naturale di autoguarigione!

3. Evita i 4 veleni bianchi

Basta davvero poco per rendere più salutare la Nostra alimentazione e apportare molta più energia al nostro corpo. Nel mondo occidentale si sono diffusi stili diconsumo alimentare che sono alla base delle principali malattie. Per questo sono stati identificati i 4 veleni bianchi, alimenti che da soli sono la causa delle principali patologie dell’uomo. I 4 veleni sono :

  • Carboidrati raffinati (pasta bianca e pane bianco),  meglio consumare pasta e pane integrale per un miglior contributo energetico e per tenere basso l’indice clicemico
  • Sale : Un adulto medio ha bisogno al massimo di 1 kg di sale all’anno mentre la media nei paese industriali è di circa 10kg all’anno. Il sale è dovunque nelle merendine, nel pane, nello scatolame… Evita di aggiungerlo ai pasti
  • Zucchero Raffinato (basta anche una semplice caramella per far alzare il tuo indice glicemico e così la quantità di glucosio nel sangue affaticando moltissimo il tuo organismo con conseguente senso di affaticamento, ridotta capacità di concentrazione, poca lucidità mentale, … e nel lungo periodo la possibilità del Diabete. Lo zucchero in quanto ottimo conservante lo ritroviamo dappertutto nelle merendine, nelle conserve (marmellata), nello scatolame. Evita il consumo di merendine, bevande dolci e di aggiungere zucchero a te e caffè!
  • Il Latte : dall’età di 2 anni in poi la nostra specie ha una progressiva riduzione dell’attività del “lattasi”, che è l’enzima adibito all’assimilazione del latte. Negli adulti è praticamente inesistente. Questo porta ad intolleranze più o meno gravi che comportano diversi effetti collaterali quali gonfiori, irritazione del tratto intestinale, coliche, allergie,  ecc.

3. Fermare lo stress immotivato

Un’altra buona abitudine è cercare di fermare lo stress immotivato. E’ vero, molte volte ci sono degli ostacoli oggettivi lungo le nostre giornate e questi non possono essere evitati. Altre volte però ci preoccupiamo inutilmente di alcune cose. Sarà sicuramente capitato anche a te di aver cominciato a fantasticare negativamente su uno sguardo di sfuggita del tuo capo o di un tuo cliente. Bene, in questi casi bisogna operare immediatamente un stop del pensiero, per evitare di delineare scenari catastrofici con la propria mente e magari fare una verifica quando opportuno dell’effettiva esistenza della problematica.

Una passeggiata con un buon amico può essere un ottimo rimedio per combattere lo stress.  Anche in questo caso studi scientifici dimostrano che la pressione arteriosa può autoregolarsi in presenza di un buon amico. Se la tua rete di amicizie non è abbastanza ampia puoi ricorrere ad un animale da compagnia, come un cane o un gatto, ottenendo gli stessi effetti benefici.

4. Esercizio Fisico

Il buon umore è molto legato all’esercizio fisico. Sforzi come una camminata veloce, fare jogging o andare in bicicletta, oltre a controllare il peso e il colesterolo, hanno effetti immediati sul tuo umore.
Per sapere che intensità di sforzo raggiungere devi lavorare al 60-70 per cento dello sforzo cardiaco massimo. E’ bene fare sempre una visita specialistica per verificare il proprio stato di salute e la possibilità di fare sport.

Il contatto con la natura, con il verde è un altro importante fattore antistress, fai in modo da svolgere attività ricreative o sportive nei parchi pubblici o nei giardini, per il maggior tempo che ti è possibile.

 

5. Ridurre Fumo e Alcol

Riguardo al fumare non c’è molto da aggiungere! Tutti ne parlano male. Il fumo comporta un elevato fattore di rischio per malattie cardiovascolari, l’ictus e il cancro. C’è di buono che chi smette dopo un anno ha le probabilità di rischio cardiaco dimezzate e dopo cinque anni ha le stesse probabilità di uno che non è fumatore.

Infine, qualche consiglio sul consumo di alcool. Bere, con molta moderazione (mezzo bicchiere al giorno), ha effetti positivi sulle probabilità di attacchi cardiaci. E’ solo una questione di quantità perché eccedere la dose di uno o due bicchieri di vino al giorno può portare problemi al fegato, alla qualità del riposo e al peso forma.

 

 

Vuoi dire la tua ? Lascia un commento e arricchisci così i contenuti di questa Pagina/articolo!  

 

 

Risorse per  la tua crescita personale

Vuoi approfondire il tema? Vuoi diventare un vero esperto nel raggiungere i tuoi obiettivi ?

Puoi cominciare a sviluppare questa competenza ora gratuitamente scaricando la Raccolta gratuita “THE BEST OF; Le Migliori tecniche di Sviluppo personale raccolte in oltre 5 anni di pubblicazioni” oltre 300 pagine di strategie di miglioramento personale all’indirizzo :

http://www.professioneformatore.it/risorse_free/the-best-of/the_best_of_squeeze/

Luciano Cassese
Luciano Cassese CEO Fosforo24 Fondatore ed editore di Professioneformatore.it Trainer, Speaker, Self Marketing Coach, Imprenditore On Line Appassionato Marketing, Sviluppo Personale, Meditazione http://www.lucianocassese.it
You may also like
5 modi di creare un ambiente di lavoro tranquillo
stress 15 consigli della Slovits per combatterlo
Stress: 15 Consigli della Smilovits per combatterlo
2 Comments
  • Danilo Feb 1,2015 at 19:38

    Ottimo post 🙂 d’accordissimo con:” stoppa i 4 veleni bianchi”, dovrebbero insegnarlo nelle scuole 🙂 Tutti i giorni, una persona si ritaglia 5 minuti per ridere senza un motivo se non per la voglia di stare bene…oppure li usa per fare una lista delle cose per cui è grato, cosa ne pensi di questo esercizio?

    • Luciano Cassese Feb 6,2015 at 10:12

      Mi sembra un’ottima idea riservarsi 5 minuti per ridere .
      Potrebbe essere inserita in una routine Mattutina .

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Download Scarica le nostre Guide Gratuite per la tua Crescita Personale, economica e Finanziaria