Life Style Salute

Yoga: la tecnica per ottenere benessere in poche e semplici mosse

1

Desideri dimagrire senza sforzo e divertendoti?

Vuoi liberarti definitivamente dallo stress e liberarti delle frustrazioni della vita quotidiana in modo semplice ed efficace?

Ti piacerebbe ottenere il corpo che hai sempre sognato evitando pesanti e noiosi esercizi in palestra?

Tutto questo è oggi possibile!

Lascia che ti racconti la mia storia d’amore con lo yoga

Quando ho sentito la parola yoga per la prima volta, ho pensato subito ad una nuova tecnica per imparare ad usare al meglio le bacchette nei ristoranti giapponesi, ma quando i miei colleghi mi hanno coinvolto nella prima lezione di yoga, di ristoranti giapponesi non ne ho vista neanche l’ombra.

Il primo contatto con lo yoga

Come prima cosa, ci siamo incontrati all’ingresso di un edificio ed ho notato subito che il mio abbigliamento era completamente diverso dal loro, per cui ho cominciato a pormi qualche domanda.

Hanno chiarito subito che si trattava di una disciplina meditativa in realtà.

“Disciplina meditativa? Io non sono proprio fanatica di queste nuove mode new age”, ho detto.

Ma li ho seguiti ugualmente all’interno. La sala dove stava per tenersi la lezione, era enorme. Il parquet lucido e di un colore non troppo scuro.

Ero stupefatta, perché a quel punto, mi aspettavo una di quelle palestre sporche e maleodoranti con bilancieri lasciati ovunque, a creare ostacoli, invece c’era un forte odore di gelsomino.

L’imbarazzo iniziale

Devo ammetterlo, ero agitatissima. Non avevo mai sentito parlare dello yoga, volevo solo mangiare del sushi ed invece, mi ritrovavo in una situazione assolutamente imbarazzante.

Ero già mortificata, perché sapevo che mi sarei resa ridicola e facile oggetto di scherno per gli altri. Non avevo una preparazione atletica ottimale, il massimo dell’esercizio fisico che svolgevo all’epoca, era tirare fuori il portatile dalla borsa appena arrivata in ufficio.

Essendo un soggetto fortemente ansioso, mi guardavo freneticamente intorno cercando la via di fuga meno evidente. Sono rimasta immobile per circa cinque minuti, sperando di diventare invisibile, ma poi una delle mie colleghe ha chiamato il mio nome.

L’ho guardata e lei, seduta a terra con un sorriso molto sereno, ha battuto la mano sul tappetino verde che giaceva accanto a lei, invitandomi a sedere. I miei occhi hanno scrutato la sala ancora una volta e allora ho preso un profondo respiro.

Sentire i benefici fin dal primo respiro

Quando ho inalato quell’intensa fragranza di gelsomino misto a camomilla, ho iniziato a rilassarmi senza capirne il reale motivo.

Sentivo di essere in pace, in ogni caso, e l’ansia l’ho dimenticata per un attimo. Ho preso goffamente posto sul tappetino ed ho notato che non era così scomodo come mi era apparso solo qualche istante prima.

Tutti avevano le gambe incrociate ed io, sentendomi estremamente disadattata, ho provveduto immediatamente ad imitarli.

L’insegnante ha salutato la classe con un sorriso abbagliante.

Non ho potuto fare a meno di constatare quanto pacato fosse il suo tono di voce, risultava quasi materno. Uno di quei toni che non ti fanno mai pensare al peggio ed era strano, perché io ero sul punto di crollare.

L’istruttrice ci ha chiesto di cominciare con un saluto al sole. Che diamine è questo saluto al sole, mi sono domandata. L’istinto di andare via stava per prendere il sopravvento, ma lei si è spostata ed è venuta a posizionarsi di fronte a me.

Il momento in cui lo yoga ha cambiato tutto

Non avevo scampo, lei era lì con le braccia alzate ed il suo sguardo pareva chiedermi di imitarla. L’ho fatto, ho rivolto le braccia in alto.

Lei ha sorriso di nuovo ed ha preso un respiro lungo prima di ricacciare fuori l’aria. Ho seguito il suo esempio e mi sono accorta prontamente, che l’ansia era scivolata via del tutto.

L’ho capito perché, nel momento in cui ho aperto la bocca per gettare fuori l’aria, ho sorriso. Proprio come mi aveva sorriso lei in precedenza, con serenità. A quel punto, ho percepito il vero senso di quel momento.

Non importava quanto sarei risultata inadeguata e legnosa, importava solo la sensazione. Ed io mi sentivo benissimo.

Pensaci, quanti possono genuinamente dire di sentirsi bene?

E allora ho continuato, perché ad ogni lezione, riscontravo enormi benefici fisici e spirituali. Stavo bene con me stessa, stavo bene con gli altri.

Gli effetti positivi dello yoga oggi

Da quella prima lezione, ho cominciato a documentarmi, ad interessarmi, a cercare di imparare al meglio le tecniche ed i movimenti.

Il risultato, a distanza di pochissimi mesi, è stupefacente. L’ansia che accompagnava ogni mio passo, è ormai un lontano, lontanissimo ricordo. Gli effetti positivi non passano inosservati, sono una persona completamente diversa.

Il mio corpo si è totalmente modificato, modellato, scolpito senza enormi sforzi. La mia solarità è notata da tutti.

Non posso fare a meno di pensare a quanti anni ho sprecato tra diete apparentemente miracolose ed ore di sofferenza in palestra. Per non parlare delle sedute di psicoterapia per cercare di risolvere il mio problema. Nulla. Tutto inutile.

Tornavo sempre a casa dolorante, nauseata dal tanfo di sudore della palestra ed estremamente insoddisfatta, sentivo di aver perso solo tempo.

Ora invece sorrido, sono felice!

 

You may also like
eft per i blocchi emozionali
Hai un blocco emozionale? Prova EFT
Scrivere tutti i giorni: 7 Benefici per la tua Mente

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

[gform id="1" title="true" description="true"]
[gform id="1" title="true" description="true"]