Business Life Style

5 consigli per essere un vero leader

0

Ti piacerebbe sapere cosa differenzia un capo da un vero leader?

Ti piacerebbe migliorare le tue performance al punto tale da trainare davvero chi ti segue nel tuo business?

Essere i migliori leader vuol dire ottenere risultati certi in modo non ambiguo, e riuscire ad ottenere successo più degli altri competitor. Quando questo accade potrai essere certo che dietro ogni storia di grande successo, vi sia un leader che – tra i suoi pari – riesca a fare la differenza.

Cosa vuol dire più esattamente “fare la differenza”?

Dopo approfonditi studi, confrontando le realtà di maggior successo imprenditoriale a livello globale, e focalizzandoci sulle guide che sono a capo delle singole realtà,  è possibile stilare un elenco delle 5 cose in grado di fare la differenza per un leader.

Ecco a te 5 consigli per essere un vero leader:

1) Altruismo funzionale

Tutti i migliori leader hanno una prima peculiarità che li differenzia dagli altri nel modo di affrontare e concepire i comportamenti da perseguire e da suggerire. I leader capaci sono certamente in grado di svolgere il proprio lavoro, migliorare di volta in volta le proprie performance, ma c’è un plusvalore che solo i migliori sanno aggiungere, e lo fanno con consapevolezza estrema: consentire agli altri di migliorare.

È ispirando gli altri a fare bene e ad affrontare le varie criticità che si presentano durante il percorso professionale di un’azienda con soluzioni via via migliori e più efficaci, che si realizza un’ottima leadership. Questa prima azione ti consente di ispirare fiducia a chi dovrà eseguire le tue direttive ed al contempo di responsabilizzare qualsiasi ruolo all’interno dei singoli processi.

2) Monitoraggio della realtà

Tutto ciò che accade, dentro e fuori la tua realtà aziendale e tutto ciò che le gira intorno e la riguarda come fattori esogeni e casuali e stakeholders, deve essere fronteggiato in modo diretto ed efficace, indipendentemente dalle realtà apparenti e dalle palesi difficoltà.  I migliori leader effettuano un monitoraggio continuo di tutti i processi che direttamente ed indirettamente involvono la realtà aziendale, perché è solo in questo modo che riescono ad anticipare i problemi prima che si manifestino, così da avere più tempo e maggiori possibilità di individuare le soluzioni per il singolo caso concreto. Analizzerai la realtà frammento dopo frammento per scoprire di volta in volta cosa non funziona in una determinata strategia. I grandi leader devono essere in grado di capire quando e come intervenire e se necessario, fare un passo indietro per migliorare una performance.

3) Prassi vincenti funzionali a più strategie

I migliori leader cercano di individuare delle buone prassi che possano non solo servire un’unica strategia vincente, ma che possano essere implementate e replicate in altri contesti col fine di migliorare costantemente le azioni aziendali nel tempo; si tratta spesso di strategie-chiave che devono servire ad accorciare sempre la strada verso il successo.

4) Orientamento al successo

È necessario che tu sia concentrato su tutto ciò che è migliore e più chiaro, scegliendo le soluzioni più semplici per un motivo ben preciso: è facile essere coinvolti da nuove idee e strategie, ma se un obiettivo è grande abbastanza da rispondere a questo principio, ognuno sarà motivato nel perseguirlo; piuttosto che lavorare su un gruppo di piccole idee poco eccitanti, un grande leader sarà in grado di riconoscere le strategie in grado di motivare ed ispirare un team per condurlo al successo.

5) Il business non è uno sprint, ma una maratona

Tradotto nell’autodisciplina di un leader questo vuol dire non sedersi mai quando, pur avendo introdotto delle ottime prassi aziendali con successo, le strategie rimangano le stesse. Ciò che resta uguale a se stesso è suscettibile di essere superato, di rimanere un limite non solo operativo ma soprattutto mentale per l’intera azienda. Le realtà produttive che hanno o continuano ad avere ottime performance hanno tutte un elemento in comune: una grande leadership. Se sei qui a leggermi è perché hai deciso di fare la differenza.

Vuoi essere un capo o un leader?

Seguendo queste semplici regole ed applicandole con grande controllo riuscirai ad essere in linea con i risultati che, come leader di successo, ti sei prefisso. Tutti coloro che riescono ad aiutare ed ispirare gli altri componenti di un team di lavoro, raggiungono risultati via via più importanti e questo vuol dire crescita e miglioramento continuo, mese dopo mese, anno dopo anno.

Probabilmente avrai già letto qualcuna di queste caratteristiche che i migliori leader devono avere per guidare al successo la propria azienda, ma è opportuno che tu sia concentrato su ognuna di queste peculiarità, perché esse condensano senza dubbio ciò che ti sarà chiesto quando potrai dimostrare di essere uno dei migliori: non dimenticare mai che i leader sono insieme la forza propulsiva ed il controllo di quel grande treno in corsa che è il mercato.

 

 

You may also like
Riscopri le tue passioni
Riscopri le tue passioni
Meditazione per il successo nel business

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Download Scarica le nostre Guide Gratuite per la tua Crescita Personale, economica e Finanziaria