Carriera Professione

Come vendere 1000 copie del tuo libro – Almeno 1000 IN 4 MESI

0

 

Come vendere 1000 copie del tuo libro - Almeno 1000 IN 4 MESI

Quello che segue è un articolo di Emanuele Properzi autore del blog ScrittoreVincente.com. Emanuele ha un curriculum di tutto rispetto laurea e dottorato in Ingegneria  esperto di promozione Libraria, autore del romanzo “Apologia del piano B“, caso editoriale online del 2009. Autore del Corso Multimediale di Autopromozione Libraria: BESTSELLER COURSE PREMIUM EDITION Sono l’autore dell’ebook e corso multimediale “Promuovi il Tuo Libro” editi da Bruno Editore. In questo articolo Emanuele ci parla di “come vendere le prime 1000 copie dei nostri libri” buana lettura e Fanne profitto!

Perché e Come vendere 1000 copie del tuo libro (almeno 1000 libri in 4 Mesi)

Sono abbastanza certo che se venisse effettuata una statistica in Italia di cosa rappresenti la figura del formatore per gran parte delle persone, queste risponderebbero che il formatore è un professionista che insegna agli altri, attraverso corsi dal vivo o caching one to one, come migliorare le proprie conoscenze in settori specifici.

Ovviamente tu che leggi ProfessioneFormatore sai bene che essere formatore, oggi, significa molto di più.

Ad esempio un formatore (per sopravvivere ☺) dovrà giocoforza raggiungere tanti clienti, e per fare questo, oggi, è necessario conoscere le moderne tecniche di comunicazione sul web, saper produrre contenuti informativi in vari formati e saperli diffondere in modo efficace. In questo prologo, ho ripetuto 2 volte la parola “oggi”, perché il lavoro del formatore è cambiato fortemente negli ultimi anni e probabilmente cambierà ancor più nell’immediato futuro.

Tuttavia, nel mercato italiano, dal mio punto di vista, c’è un’attività che più di ogni altra fortifica la reputazione di un formatore ed è la scrittura di libri.

Luciano Cassese, Max Formisano, Roberto Re e tanti altri rinomati formatori ci insegnano quanto la pubblicazione di libri sia fondamentale per amplificare il brand del formatore, accrescendo l’autorità e la credibilità del formatore nell’ambito del settore specifico in cui opera.

Il marketing è percezione.

All’inizio di questo post ti ho scritto che le persone percepiscono il formatore come un trainer. Ma in Italia, nonostante ci siano pochi lettori e molti scrittori, le persone percepiscono colui che ha scritto un libro come una persona che ha uno status culturale oramai affermato.

Mi ha colpito molto una recente intervista alla scrittrice Taye Selasi (uno dei 3 giudici di Masterpiece programma di RAI 3 per scrittori) alle Invasioni barbariche, programma condotto da Daria Bignardi su La7, che quasi si vergognava nell’affermare quanto in Italia il livello medio culturale sia molto più basso rispetto ad altre nazioni come ad es. Inghilterra e Francia.

Sono perciò convinto che in un paese con una connotazione culturale come l’Italia, la percezione delle persone di un professionista che ha scritto un libro, è una percezione di un’autorità concreta del settore, di uno che deve essere seguito, se i temi di cui il professionista è esperto sono di interesse per le persone stesse.

Alla fine di questa menata, il succo è che un formatore se vuol incrementare il proprio business è opportuno che scriva un libro.

Ma se il libro rimane solo una pubblicazione senza lettori, lo sforzo profuso per la scrittura sarà inutile: è quindi necessario pubblicare un libro in una delle tante modalità che sono oggi presenti e poi promuoverlo con efficacia allo scopo di raggiungere tanti lettori.

Il self marketing editoriale non è il classico marketing: ho scoperto questo dopo aver seguito centinaia di scrittori ed essere riuscito a far vendere a decine di loro migliaia di copie dei propri libri.

Il proprio libro è una opera “intima”, che rappresenta l’autore più di ogni altro bene commerciale. Inoltre, il potere di un libro che NON è promosso dall’autore stesso tende a scemare rapidamente (non sono il solo a sostenerlo, Seth Godin, John Kremer, Steve Harrison ci insegnano ciò).

Infatti, riflettici bene per favore, nessuno può presentare un libro meglio dell’autore, e nessuno può curare una promozione a lungo termine meglio dell’autore. Le case editrici fanno veramente pochissimo lavoro in tal senso, le agenzie che promuovono libri per mesi costerebbero cifre spropositate.

Quando nel 2011 ho lanciato il mio corso di self marketing editoriale Bestseller Course Premium Edition non pensavo che avrebbe cambiato letteralmente la vita a decine di autori, che grazie agli insegnamenti ricevuti, e al loro buon libro, sono riusciti ad affermarsi nella scrittura.

Non c’è niente di più appagante che apportare miglioramento nella vita altrui, questo è il più grande guadagno di qualsiasi formatore.

Tuttavia, gli esperti di marketing mi hanno però criticato, dicendomi che avrei dovuto creare un “funnel di vendita” con una prima proposta ai miei lettori di un corso di qualità elevata che avesse un prezzo molto più basso di Bestseller Course.

E per questo motivo oggi ho creato un nuovo corso di marketing editoriale che si chiama:
Le tue prime 1000 copie: Guida passo passo a come vendere 1000 copie  del tuo libro (almeno 1000 in 4 mesi)”

Nella pagina di presentazione di questo corso, oltre a vedere un video assurdo che ho girato col mare in burrasca (vedere per credere), potrai leggere le testimonianze di chi ha usato in anteprima questo corso, come Lilia Carlota Lorenzo, autrice dell’ebook autopubblicato più venduto nel 2013 su Amazon.

Inoltre, nella pagina di presentazione, avrai a disposizione dei bonus che ti sveleranno segreti nell’autopubblicazione che pochi scrittori, formatori e marketer conoscono.

Infine, in esclusiva per i soli lettori di professioneformatore (iscriviti alla newsletter) è possibile ricevere uno sconto del 20% sul prezzo di lancio attraverso la ricezione di un coupon che potrai ricevere dalla newsletter.

Riassumendo: se vuoi fare sul serio e cambiare la percezione che le persone hanno delle tue competenze, scrivi un libro e vendi migliaia di copie, questo ti garantirà un ritorno incredibile che nemmeno immagini. Devi però saper promuovere il tuo libro, perché la promozione di un libro cambia da persona a persona e da libro a libro. E per imparare come farlo ti consiglio questo corso (che gli opinion leader definiscono tra i migliori in assoluto) che per breve tempo potrai acquistare col 20% di sconto solo accedendo alla newsletter di ProfessionFormatore.

Lascia qua sotto un commento per esprimere la tua preziosa opinione che completerà le informazioni di questo articolo.

Informazioni sull’autore

Emanuele Properzi autore di Bestseller Course

Emanuele Properzi è autore di
diversi corsi di auto-promozione libraria che hanno aiutato decine e
decine di scrittori a vendere migliaia di copie.
Iscriviti Ora alla sua Newsletter per leggere in tempo reale i suoi nuovi
articoli e per ricevere gratis risorse esclusive che ti faranno
vendere più libri.

 

.

.

Luciano Cassese
Luciano Cassese CEO Fosforo24 Fondatore ed editore di Professioneformatore.it Trainer, Speaker, Self Marketing Coach, Imprenditore On Line Appassionato Marketing, Sviluppo Personale, Meditazione http://www.lucianocassese.it
You may also like
Hai una strategia per la tua ricerca del lavoro o stai solo girando a vuoto?
10 domande che dovresti porti sul tuo posto di lavoro
2 Comments
  • salvatore fiananese Set 15,2014 at 12:59

    Ottimo articolo davvero interessante e meno male, che sto andando sulla strada giusta perchè farsi conoscere attraverso un libro, presentarlo in maniera efficace con il giusto marketing e il miglior brand position che ho imparato negli ultimi mesi!!!:-)

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Download Scarica le nostre Guide Gratuite per la tua Crescita Personale, economica e Finanziaria